Migrare: Fujitsu propone la via Long Lifecycle

In arrivo pc, notebook e workstation per dare disponibilità e continuità ai sistemi Ict per i progetti a lungo termine. Transizione semplificata dai sistemi legacy, compatibilità garantita per 24 mesi.

Fujitsu ha annunciato la nuova linea di soluzioni Long Lifecycle per aiutare i responsabili Ict impegnati a completare le migrazioni verso nuovi sistemi operativi nei tempi giusti, risolvendo il problema della mancanza di compatibilità dei nuovi chipset per pc e notebook con i sistemi operativi legacy.
È stato infatti calcolato che il 40% degli utenti business lavori ancora con sistemi operativi obsoleti.

Fujitsu fa fronte al problema con nuovi notebook, pc e workstation targate Long Lifecycle e garantendo fino a luglio 2015 la disponibilità di hardware retroattivamente compatibile.
Si tratta di sistemi forniscono alle imprese la certezza di poter completare le migrazioni dei sistemi nei prossimi 12 mesi.

Con la linea Long Lifecycle Fujitsu propone un hardware aggiornato basato sui recenti processori Intel Core; la gamma comprende due modelli di notebook Lifebook, due pc Esprimo e una workstation Celsius, che garantisce supporto legacy delle schede Pci.

I notebook e la workstation hanno le stesse funzionalità e caratteristiche dei modelli attuali, mentre i pc Long Lifecycle Esprimo sono caratterizzati da un nuovo design e da una serie di componenti ottimizzati per operazioni 24/7 in grado di sostenere una maggiore escursione della temperatura operativa, fino a 40°C.

L'intera famiglia Long Lifecycle è disponibile con Windows 8 o Windows 7 nelle versioni Professional ed è ottimizzata per il downgrade evitando problemi di compatibilità.

Per fare il downgrade a Windows Xp Professional basterà avere il supporto per l’installazione e nel caso di Windows 8 Professional anche la necessaria licenza di utilizzo di Windows Xp.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here