Microsoft Virtual Server 2005 è pronto

La tecnologia acquisita da Connectix si traduce in un prodotto che punta a competere nello spazio di azione di VmWare.

9 settembre 2004

Sta arrivando il momento di Microsoft Virtual Server 2005. L'atteso rilascio del prodotto basato sulla tecnologia che la casa di Redmond ha acquistato all'inizio dello scorso anno da Connectix avverrà la prossima settimana.


Il sistema di virtualizzazione delle risorse server, che dovrà competere con l'affermato VmWare (di Emc), sarà rilasciato per girare con Windows Server 2003, ma supporterà anche istanze di Windows Nt e 2000.


Server multithread, console di gestione Web e Api Com per la gestione delle macchine virtuali sono ampiamente nelle corde del prodotto che ha dovuto registrare un paio di rinvii della data di rilascio (inizialmente era atteso per inizio anno, poi per la metà) dovuti a perfezionamenti tecnici.


Ancora poco si sa del pricing (oscillante fra i 500 e i mille dollari) mentre è già noto che Microsoft rilascerà la soluzione in duplice versione: Standard Edition, deputata a supportare fino a quattro processori, ed Enterprise Edition, con il supporto fino a 32 Cpu fisiche.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here