Microsoft unifica il codice base delle applicazioni: nasce il progetto Green

La divisione Business Solutions, che ha preso in carico i frutti delle acquisizioni di Great Plains, Navision e Solomon, dovrebbe produrre un codice di base comune basato sul Microsoft Business Framework.

26 maggio 2003 Microsoft Business Solutions spera di distribuire, entro il prossimo anno, il proprio codice di base unificato per le applicazioni business. Mbs, che comprende diverse offerte provenienti dalle acquisizioni di Great Plains Software, Navision e Solomon Software, pianifica di offrire un codice di base unificato per la propria offerta di Erp, Scm e relative applicazioni business.

L'offerta di prossima generazione, dal nome in codice di Green o Project Green, dovrebbe essere utilizzabile per la fine del 2004. Il piano su cui si basa Green è il Microsoft Business Framework, una piattaforma di sviluppo e componenti, che ora serve come base per il Microsoft Business Portal. Microsoft-Crm e .Net sono un'altra indicazione di ciò che dovrebbe essere fatto con Great Plains e Navision. Il Microsoft Business Framework, costruito sul framework .Net, aggiunge una maggior funzionalità come base per le applicazioni dei clienti. A giugno Microsoft prevede il rilascio di Microsoft Business Network (Mbn), il software che promette di aiutare i solution provider a collaborare con i partner e i clienti su Internet per le transazioni di business, distribuendo i dati senza doverli riscrivere.

Mbn sarà distribuito sia come software, sia come servizio hosted. L'offerta sarà collegata a Microsoft BizTalk, Sql Server ed Exchange Server. Mbn è costruito anche sulla familiarità degli utenti con le applicazioni Office e Outlook. I prezzi non sono ancora dichiarati, ma si prevede un pagamento annuale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome