Home Digitale Microsoft e Google in Open Web Docs per la documentazione del web

Microsoft e Google in Open Web Docs per la documentazione del web

Open Web Docs è un progetto collettivo supportato da organizzazioni e singoli individui per la creazione e il mantenimento a lungo termine della documentazione per le tecnologie della piattaforma web: Microsoft ha annunciato il suo supporto all’iniziativa unendosi come sponsor fondatore a Coil e Google, e con il sostegno aggiuntivo di Mozilla, Samsung e W3C, oltre che di una community di sostenitori e autori tecnici.

I sostenitori di Open Web Docs sono dell’opinione che una documentazione web ben mantenuta rappresenti un’infrastruttura digitale d’importanza critica, che offre immensi benefici sociali ed economici. Un’importanza che va dunque ben oltre l’operatività tecnica di designer e sviluppatori web, perché riguarda l’infrastruttura digitale che coinvolge tutti, a livello globale.

Open Web Docs è stato creato per preservare a lungo termine la documentazione delle tecnologie web, basata finora su risorse standard de facto come MDN Web Docs, in maniera indipendente da qualsiasi singolo browser, fornitore o organizzazione.

Attraverso il personale a tempo pieno, la gestione della community e una rete di organizzazioni partner, ha sottolineato Microsoft, i fondatori del progetto hanno l’intenzione di contribuire e sostenere meglio la documentazione delle tecnologie core delle piattaforme web.

Piuttosto che creare nuovi siti di documentazione, le aziende sostenitrici di Open Web Docs hanno anche annunciato l’impegno a migliorare le piattaforme esistenti attraverso i loro contributi.

Pertanto, gli obiettivi iniziali del collettivo di organizzazioni saranno focalizzati sul supporto alla recente transizione dell’infrastruttura di MDN alla nuova piattaforma (nome in codice Yari) nonché sui contributi alla documentazione della tecnologia core del web, ai dati sulla compatibilità dei browser e alla documentazione JavaScript su MDN Web Docs.

Lo staff di Open Web Docs è supportato dagli sponsor fondatori Coil, Google e Microsoft, con un ulteriore supporto finanziario da parte di Igalia e dai finanziatori su Open Source Collective. Mozilla, Samsung e W3C forniscono ulteriore supporto e partecipazione.

Le organizzazioni partecipanti stanno già collaborando sui contenuti attraverso incontri settimanali di redazione e del comitato direttivo di Open Web Docs, e ci sono piani per creare un processo condiviso man mano che avanzeranno i lavori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php