Microsoft e Verizone alla conquista dei servizi mobile

Le due società hanno dato vita a un’importante partnership con lo scopo di rendere accessibili Hotmail e Msn Messenger via handheld. Ma in previsione ci sono anche sviluppi congiunti di dispositivi wireless.

28 maggio 2002 L'accordo di esclusiva che hanno siglato Microsoft e
Verizone, il principale operatore di reti mobili statunitense, potrebbe davvero
rappresentare una sorta di pietra miliare all'interno del mercato wireless.
L'obiettivo di tale intesa è infatti quello di consentire ai possessori di
handheld di poter accedere ai servizi di Hotmail e all'instant messenger di Msn
attraverso le reti senza fili. In questo senso, Verizone ha già annunciato
l'imminente lancio del portale Vzw/Msn che consentirà appunto di accedere a
Hotmail e ad altri servizi attraverso i cellulari Wap.


Inoltre, le due aziende hanno in preventivo di commercializzare
congiuntamente il terminale Thera, che è un dispositivo basato sulla piattaforma
Pocket-Pc, realizzato da AudioVox e che dovrebbe essere venduto al prezzo di 800
dollari. Questo prodotto dovrebbe essere seguito da altri sviluppi congiunti,
che dovrebbero comprendere smart phone, Pda e altri terminali in grado di
fornire una piattaforma mobile per i servizi .Net.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome