Home Cloud Microsoft, il Cloud Pc potrebbe arrivare entro l'estate

Microsoft, il Cloud Pc potrebbe arrivare entro l’estate

Secondo indiscrezioni raccolte e riportate dalla giornalista Mary Jo Foley della testata ZDNet, il servizio di virtualizzazione desktop di Microsoft denominato Cloud Pc sarebbe molto vicino al lancio.

Si parlerebbe di un paio di mesi, quindi entro l’estate.

La stessa giornalista la scorsa estate aveva individuato e condiviso più di un indizio del fatto che Microsoft fosse al lavoro per costruire un’esperienza Windows basata su cloud, da fornire agli utenti secondo il modello Desktop as a Service.

Naturalmente, Microsoft ha in casa tutta la tecnologia che occorre per costruire e commercializzare un servizio di questo tipo: dalla piattaforma cloud Azure al già disponibile Windows Virtual Desktop, che consente di accedere a un’esperienza virtualizzata Windows e alle applicazioni da qualsiasi dispositivo e da qualsiasi luogo.

Tra l’altro, è già presente un dominio cloudpc.microsoft.com, che richiede l’accesso mediante l’autenticazione dell’utente: al momento l’indirizzo non porta ad alcun sito o servizio attivo, almeno non pubblicamente, ma potrebbe trattarsi di un ulteriore indizio.

Un altro leak riportato sempre da Mary Jo Foley su ZDNet parla dell’ipotesi che Microsoft possa offrire diversi piani di utilizzo e abbonamento al servizio, differenziati in base alla potenza messa a disposizione, in termini di CPU, memoria RAM e disponibilità di storage.

Ma, sul fatto che il servizio venga offerto ad abbonamento e sugli eventuali piani non c’è alcuna conferma ufficiale. Come del resto per tutte le indiscrezioni riguardanti il Cloud Pc: al momento si tratta solo di rumor che circolano, quindi tutti i condizionali e le dovute cautele sono d’obbligo.

Quello che è certo è che, nel mercato dei servizi cloud pubblici, diverse società di analisi pongono Microsoft Azure al secondo posto tra i giganti del settore, dietro solo ad Amazon Aws.

E che, con la ristrutturazione dello scorso anno dell’offerta Office in Microsoft 365, la produttività per Microsoft è sempre più all’insegna del cloud, dalla famiglia ai singoli professionisti, dalle piccole e medie imprese alle più grandi multinazionali.

Quindi, anche se è tutto da confermare, non rappresenterebbe una sorpresa il lancio da parte di Microsoft di un servizio Cloud Pc.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php