Home Aziende Microsoft Microsoft apre il nuovo Bing a tutti e svela nuove funzioni AI...

Microsoft apre il nuovo Bing a tutti e svela nuove funzioni AI e per Edge

Microsoft ha annunciato la nuova generazione di Bing e Edge dotati di intelligenza artificiale grazie all’introduzione di nuove funzionalità che consentono di ampliare l’esperienza di ricerca e navigazione sul web, tra cui nuove modalità per portare a termine le attività, aggiornamenti visivi e l’estensione dell’esperienza in anteprima aperta.

Tra le principali novità presentate dalla società di Redmond, quella più attesa è probabilmente che la disponibilità dell’anteprima è ora aperta a tutti gli utenti.

Microsoft ha infatti esteso la disponibilità dell’esperienza di Bing con AI a un maggior numero di persone, passando dall’anteprima limitata all’anteprima aperta a tutti gli utenti ed eliminando la lista d’attesa per la prova.

Essendo ora in Open Preview e senza lista d’attesa, per provare il nuovo Bing ed Edge basta semplicemente accedere a Bing con il proprio account Microsoft (questo rimane l’unico prerequisito aggiuntivo).

La seconda novità significativa consiste nel passaggio da una ricerca e una chat di solo testo a una più visiva con risposte arricchite da immagini e video e, a breve, anche con un nuovo supporto multimodale.

Diverse ricerche – sottolinea Microsoft – dimostrano che il cervello umano elabora le informazioni visive circa 60.000 volte più velocemente dei testi, rendendo gli strumenti visivi un mezzo fondamentale per la ricerca, la creazione e la comprensione.

La possibilità di ricevere risposte più ricche e visive – tra cui grafici e diagrammi – e una formattazione aggiornata delle risposte stesse, secondo Microsoft aiuteranno le persone a trovare più facilmente le informazioni.

Microsoft Bing Edge

L’azienda ha poi annunciato l’espansione di Image Creator a tutte le lingue di Bing (oltre 100), in modo da poter creare immagini nella propria lingua madre,

Inoltre, il nuovo design di Microsoft Edge presenta un’interfaccia utente più elegante e migliorata, con un look più snello, forme arrotondate, nuove sezioni organizzate ed elementi visivi semitrasparenti. Ed è solo l’inizio del viaggio del redesign di Edge – mette in evidenza Microsoft – con i primi cambiamenti che sono ora in fase di roll out.

Un’altra novità in arrivo è l’ampliamento delle possibilità offerte dalle funzionalità multimodali, con l’introduzione di nuove modalità per incorporare la ricerca visiva nella chat, in modo da poter caricare immagini e cercare contenuti correlati sul web.

Microsoft ha inoltre progettato nuove funzionalità per rendere la ricerca più produttiva.

A breve, ha annunciato l’azienda, sarà possibile riprendere la ricerca da dove era stata interrotta e tornare alle chat precedenti con Bing grazie alla cronologia delle chat. Inoltre, verranno presto implementate le funzionalità di esportazione e condivisione nella chat.

La chat in Microsoft Edge avrà prossimamente una migliore capacità di sintesi per i documenti lunghi, compresi i PDF e i siti web più lunghi, rendendo più facile la fruizione di contenuti online più ricchi.

È stata annunciata l’introduzione della funzionalità azioni di Edge, disponibili nelle prossime settimane, che consentiranno agli utenti di affidarsi all’intelligenza artificiale per completare un numero ancora maggiore di attività con un minor numero di passaggi.

Inoltre, l’azienda parla di un passaggio da prodotto a piattaforma: presto Microsoft introdurrà i plug-in di terze parti nell’esperienza di chat di Bing, creando una piattaforma per gli sviluppatori che consenta di creare maggiori innovazioni.

Il nuovo Bing, lo ricordiamo, combina potenti modelli linguistici di grandi dimensioni, come il GPT-4 di Open AI, con l’ampio indice di ricerca di Microsoft, per ottenere risultati attuali e discorsivi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

Iscriviti alla newsletter

css.php