Microsoft al lavoro per i partner

Da Redmond escono Visual Studio Team System e Lcs 2005, ma solo per l’industria.

Microsoft ha rilasciato un paio di soluzioni all'industria It, in buon anticipo rispetto alla tempistica delle versioni commerciali. Si tratta di Visual Studio Team System e di Live Communications Server 2005.


Il primo, di fatto la tecnologia di design visuale e modeling delle applicazioni che sarà inserita in Visual Studio 2005, pronto per la metà del prossimo anno, è stato rilasciato in versione Community Technology Preview. Un Sdk che prende subito la strada degli sviluppatori e dei partner proprio per consentire loro di creare strumenti di modeling per le Soa.


Un piccolo vantaggio in termini di tempo, che realtà come Borland, Siemens e Unisys, per citarne qualcuna, hanno subito colto al volo, per farne strumenti di design applicativo per le loro verticalizzazioni.


Live Communications Server 2005, invece, è stato rilasciato in versione pressoché completa agli Oem.


La prossima versione del server enterprise di messaging di Redmond vedrà la luce commerciale nel primo trimestre del prossimo anno, fra circa quattro mesi. Il tempo sufficiente, quindi, per l'industria, per personalizzare alcune soluzioni.


La nuova versione di Lcs apporta miglioramenti sul piano della gestione degli utenti remoti, aggiunge la possibilità di gestire fino a 15mila utenti di Instant messaging contemporanei su un solo server e si basa su un'architettura basata su Sql Server.


Il client di Im standard di Lcs 2005 sarà Windows Messenger, ma, come annunciato dei giorni scorsi, sarà disponibile anche uno speciale strumento di interfaccia, Istanbul, che unirà alle funzioni di Im anche quelle di VoIp, a creare un sistema integrato di reperibilità voce-dati-video.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here