Home Prodotti Software Microsoft 365 e Teams migliorano la collaborazione e il lavoro di gruppo

Microsoft 365 e Teams migliorano la collaborazione e il lavoro di gruppo

Mentre le organizzazione di tutto il mondo stanno gradualmente passando da una forza lavoro completamente remota a un modello più ibrido, gli strumenti di smart working e di lavoro e collaborazione da casa conservano un’importanza chiave per imprese, dipendenti e professionisti: le software house stanno dunque continuando a potenziare tali tool (lo abbiamo visto ad esempio per Zoom e per Google Meet) e ciò avviene anche per Microsoft 365 e Microsoft Teams.

Oltre al mondo del lavoro, anche il settore dell’istruzione è stato coinvolto in modo profondo dal nuovo modello di lezioni e apprendimento a distanza e, tra le nuove funzionalità più richieste che Microsoft sta rilasciando in Microsoft Teams, diverse sono dedicate (o sono comunque utili anche) al mondo education.

Microsoft Teams

Tra queste, l’espansione della grid view a una configurazione 7×7, che può ospitare fino a 49 partecipanti contemporaneamente su una singola schermata. In autunno arriverà la funzione Breakout Rooms che consentirà agli organizzatori di meeting di suddividere i partecipanti in piccoli gruppi, per consentire l’ideazione, il brainstorming, il learning e le discussioni.

Microsoft Teams

Molti clienti hanno segnalato a Microsoft che avrebbero bisogno di un modo più semplice per gestire sondaggi di routine nei loro canali Teams, incluso l’invio di “pulse survey” ai dipendenti su base regolare. Sulla spinta di questo feedback, la società di Redmond sta rilasciando nuovi flussi di lavoro per scenari comuni come sentiment, problemi e sfide, stato di salute dei dipendenti. Questi nuovi flussi di lavoro includono template e la possibilità per gli utenti di scegliere la frequenza e impostare promemoria per ciascun canale di Teams, facilitando l’avvio e la gestione di questi sondaggi.

Una funzione pianificata da qualche settimana per Microsoft Teams è la possibilità di creare gruppi per, ad esempio, pianificare viaggi con gli amici, connettersi a chat di gruppo o videochiamate, collaborare su elenchi di cose da fare condivisi, coordinare programmi e altro ancora, tutto in un unico posto. Microsoft ha di recente annunciato che queste funzionalità sono ora disponibili per gli utenti delle app mobili di Microsoft Teams in anteprima.

Microsoft 365

Nuovi aggiornamenti sono in arrivo anche per Microsoft 365., innanzitutto riguardanti la ricerca di contenuti. Microsoft Search indicizza tutti i dati di Microsoft 365 per renderli ricercabili da parte degli utenti. Con i connettori Microsoft Graph, un’organizzazione può indicizzare i dati di terze parti ospitati in locale o in cloud pubblici e privati, in modo che vengano visualizzati nei risultati di Microsoft Search. I clienti in Targeted Release possono ora iniziare a distribuire i connettori Microsoft Graph.

Microsoft ha inoltre sottolineato di aver lavorato duramente, di recente, per innovare l’esperienza d’uso con il linguaggio naturale attraverso app e servizi Microsoft 365. In Microsoft Word, è ad esempio possibile porre domande relative al documento e ottenere risposte in base al contenuto del documento. In Outlook, vengono suggerite risposte brevi in base al contesto del messaggio. Gli utenti di Excel possono eseguire un’analisi ponendo domande in linguaggio semplice. Infine, gli utenti di SharePoint possono ora visualizzare un riepilogo “a colpo d’occhio” del contenuto di un documento.

Sempre per quel che riguarda le applicazioni di Microsoft 365, PowerPoint Presenter Coach ora è generalmente disponibile sui dispositivi Android, sia nell’app PowerPoint che nella nuova app mobile di Office.

Inoltre, PowerPoint Live per PowerPoint per il web è ora generalmente disponibile. Questa nuova funzione aiuta i presentatori a offrire un’esperienza di presentazione più personalizzata a ciascun membro del pubblico, consentendo agli spettatori di connettersi dal proprio dispositivo e spostarsi attraverso le diapositive al proprio ritmo, fornire un feedback istantaneo con reazioni dal vivo e abilitare i sottotitoli live nella loro lingua preferita.

La nuova esperienza di Yammer, il “social network aziendale”, costruita sulla Fluid UI di Microsoft, è ora in anteprima pubblica, e sono state aggiunte anche diverse nuove funzionalità per gli amministratori.

Gli utenti di Outlook saranno presto in grado di creare un sondaggio all’interno dell’app senza la necessità di trovare e installare un componente aggiuntivo. Per gli utenti di Outlook su web e Mac questa funzionalità sarà generalmente disponibile prima, mentre per quelli dell’app desktop di Windows è in arrivo il mese prossimo.

Microsoft ha inoltre annunciato tre nuove funzionalità per migliorare l’esperienza del componente aggiuntivo Visio Data Visualizer. Innanzitutto, è ora possibile accedere a modelli specifici di categoria per i diagrammi di flusso di base e cross-functional, oltre agli organigrammi direttamente in Excel. Poi, l’integrazione Single Sign-On (SSO) consente agli utenti che hanno già eseguito l’accesso a Excel di evitare un accesso secondario al componente aggiuntivo. Infine, è stato aggiunto il supporto per la localizzazione che consente agli utenti di creare diagrammi in tutte le lingue già supportate da Visio.

Microsoft ha introdotto anche due nuove funzionalità in Visio per il web. Per prima cosa, ora è possibile progettare i diagrammi del database in Visio per il web. E, per aiutare nei primi passi, Microsoft fornisce alcuni diagrammi di avvio per rappresentare diversi scenari. Inoltre, è stata aggiunta la possibilità di salvare i diagrammi come file immagine, sempre in Visio per il web.

Microsoft ha anche aggiunto diverse funzionalità progettate per rafforzare la privacy e la sicurezza di Microsoft 365.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php