MHT cresce nel segno di Dynamics in cloud

Dopo l’acquisizione da parte di Engineering, parla il Ceo della società trevigiana. La crescita, i clienti e i nuovi servizi.

Sono passati otto mesi da quando, nel mese di febbraio, venne dato l’annuncio dell'acquisizione e del conseguente ingresso di MHT, società trevigiana attiva nel settore dei sistemi gestionali, fortemente specializzata sulle soluzioni Microsoft, nella compagine di Engineering.
Otto mesi nel corso dei quali il percorso di crescita della società non si è mai arrestato.
Anzi.
”Oggi abbiamo superato le 150 persone - racconta Franco Coin, Ceo e fondatore della società - , in linea sia con i nostri piani di crescita, sia con quelli di Engineering. E questo mantenendo intatto il nostro focus sul mondo Dynamics”.
Coin parla di trend di crescita molto importanti sia su Dynamics Ax sia su Crm: ”Possiamo dire di aver preso il treno che corre più veloce e che ci ha consentito e ci sta consentendo di acquisire nuovi importanti clienti”.
E a conferma di quanto recentemente sostenuto da Microsoft sul ruolo della piattaforma Dynamics a sostegno del vantaggio competitivo delle aziende italiane, Franco Coin parla di aziende del settore moda fashion o di realtà attive nel mondo food.
Tra i clienti si cita ad esempio uno dei più importanti produttori di pasta al mondo, la cui attività si esercita soprattutto sui mercati esteri.
”In questo caso - racconta Coin - abbiamo lavorato e stiamo lavorando per portare granularmente Dynamics AX all’interno dei processi produttivi e di marketing, utilizzandolo dunque come strumento di innovazione dei processi aziendali”.

In questo percorso di crescita, non poteva mancare una virata importante verso il cloud.
Anzi, verso il cloud e la mobility, che Coin considera in naturale abbinamento.
”Il cloud non è una malefatta verso i partner di canale- ironizza, ma non troppo, Coin -. È qualcosa che parte dal basso, è una evoluzione naturale. E noi non ci opponiamo ai trend naturali, soprattutto se come il cloud non nascono proprio oggi, ma coniugano l’esistente con qualcosa che prima non c’era”.
Ed è proprio in ambito cloud che si vedono i frutti della collaborazione con Engineering, che Coin considera ”fonte di ispirazione per capire cosa succede in altri mondi, come le banche, la sanità, la Pubblica Amministrazione”.
A Engineereing MHT riconosce una profonda conoscenza dei processi aziendali, tanto da riuscire a spostare il concetto di ”digital work and life experience” tanto caro al Ceo di Microsoft Satya Nadella, verso l’ambito della ”digital work and life knowledge”.
Ed è proprio dalle competenze di MHT in ambito Dynamics e dalla knowledge di processo di Engineering che nel corso dell’estate è nato Enclose (Engineering Cloud Services) CRM, una piattaforma SaaS a canone mensile, che apre all’utilizzo in modalità as a service di Dynamics CRM: Engineereing rende disponibile la propria rete di data center, mentre MHT si occupa dello sviluppo degli add-on, come DataConnector.CRM, che consente lo scambio dati tra il CRM cloud e gli altri sistemi informativi aziendali, e dei servizi premium.
”Per la piattaforma Enclose, per la quale già ci sono importanti clienti, sono previsti ulteriori sviluppi il prossimo anno: Enclose Erp su Nav e Retail sempre su Dynamics”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here