Merant vende DataDirect a Golden Gate Capital

Interrotte le trattative di acquisizione da parte di un compratore rimasto segreto, la società ha deciso di puntare sui business più profittevoli.

Sfumata la possibile acquisizione da parte di un compratore rimasto anonimo,
Merant ha deciso di mettere a disposizione degli azionisti circa quattro quinti
della propria liquidità, stimata in una cifra compresa tra i 136 milioni di
dollari e i 146 milioni di dollari. La società non ha voluto rendere noto né il
motivo che ha portato alla fine delle contrattazione relative all'acquisizione e
nemmeno il nome del potenziale acquirente.


Merant ha inoltre annunciato la prossima vendita di DataDirect, azienda che
si occupa di gestione dei dati enterprise. Il compratore è Golden Gate Capital,
una società di private equity, che per l'operazione sborserà in un'unica
risoluzione 29,3 milioni di dollari. Il motivo di questa cessione, affermano in
Merant, va ricercato nel fatto che il business di DataDirect si sta sviluppando
più lentamente del previsto e quindi è stato deciso di investire le risorse in
settori a più alti potenziali di crescita.


La cessione di DataDirect arriva dopo quella di MicroFocus alla stessa Golden
Gate Capital e a Parallax, operazione per la quale Merant ha già incassato 65,9
milioni di dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here