McData rinnova il San routing

La società rilascia l’Eclipse 2640, router per San eterogenee con spiccate doti di velocità.

28 settembre 2004

McData ha fatto la propria (nuova) parte sul fronte del mercato dello storage networking, rilasciando un nuovo router a cui è assegnato il ruolo di traghettare dati fra reti eterogenee e, importante, multivendor.


Il nuovo Eclipse 2640, infatti, è destinato a lavorare in concomitanza con gli analoghi dispositivi per le San di Cisco e Brocade, garantendo un livello di eterogeneità delle infrastrutture che pare essere molto gradito e richiesto sul lato degli utenti.


L'Eeclipse 2640 è un router per San di formato 1U, con sedici porte, dodici delle quali possono essere scelte fra Fibre channel o Gigabit Ethernet, con le restanti quattro fisse GbE.


Il nuovo dispositivo è la logica evoluzione dell'Eclipse 1620, rilasciato l'anno scorso, sull'abbrivio dell'acquisizione di Nishan Systems, dispositivo tutt'ora indirizzato ad ambienti elaborativi più contenuti, con due porte GbE e due Fibre channel, e limitato alla connettività Fc e iScsi.


Il nuovo Eclipse aggiunge un completo San routing, compreso il Fibre channel su Ip. A ciò aggiunge un'accelerazione a tre livelli prestazionali, per la compressione graduata dei dati sulla rete: un primo livello di streaming di dati su distanza, un secondo basato su un nuovo motore di compressione e un terzo di alta velocità per grandi distanze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here