McAfee torna autonoma

McAfee ha iniziato a operare come nuova società autonoma di sicurezza informatica pure-play. Il lancio della nuova McAfee segna la conclusione degli investimenti precedentemente annunciati da TPG e Intel e l’inizio delle attività di McAfee come società di sicurezza informatica autonoma con accesso a significative risorse di capitale, operative e tecnologiche. Inoltre, McAfee ha annunciato che una delle principali società di investimento in private equity, Thoma Bravo, ha fatto il suo ingresso nella società, attraverso un accordo con TPG, come investitore di minoranza. Come annunciato in precedenza, Intel continua a mantenere una quota di partecipazione del 49% nella nuova entità. Christopher Young, già direttore generale di Intel Security, è stato nominato CEO di McAfee.

Goldman Sachs, & Co., Morgan Stanley & Co. LLC, RBC Capital Markets, e UBS Investment Bank sono stati consulenti finanziari di TPG e Thoma Bravo, e Allen & Company LLC ha fornito consulenza finanziaria ad Intel. Ropes & Gray hanno fornito consulenza legale a TPG, Skadden, Arps, Slate, Meagher & Flom ad Intel, e Kirkland & Ellis a Thoma Bravo.

La strategia della nuova McAfee

La società ha delineato la nuova visione strategica, focalizzata su innovazione, fiducia e collaborazione.

McAfee è formata da oltre 7.500 tra i più talentuosi professionisti della sicurezza, oltre a detenere più di 1200 brevetti tecnologici nell’ambito della sicurezza IT e a fornire prodotti ampiamente apprezzati e riconosciuti dal mercato. A McAfee fanno capo anche i McAfee Labs, una delle fonti più importanti a livello globale per l’intelligence delle minacce informatiche. Le persone, le tecnologie e la comprensione profonda della sicurezza di McAfee consentono alle soluzioni dell’azienda di correlare i dati del mondo reale raccolti da milioni di sensori con i principali vettori delle minacce e caratterizzare le soluzioni di prodotto attuali e future di McAfee.

Dal rilascio del primo worm su Internet nel 1988, all’attacco DDoS (Distributed Denial of Service) Mirai del 2016, il settore della cybersecurity ha registrato una crescita esponenziale nel volume e nella varietà delle minacce informatiche. Negli ultimi tre decenni McAfee ha guadagnato la fiducia dei consumatori, delle imprese e dei governi, fornendo soluzioni pratiche per affrontare queste minacce. Oggi, i prodotti e le soluzioni pluripremiate di McAfee proteggono più di 3,7 miliardi di endpoint quotidianamente, incluse l’87% delle più grandi banche e delle aziende Fortune100 e più di 250 milioni di endpoint di utenti domestici.

McAfee crede nel potere della collaborazione: solo quando le persone, la tecnologia e le aziende lavorano insieme si può diventare più sicuri. La McAfee Security Innovation Alliance, uno dei principali programmi di partnership del settore, vanta più di 135 partner a livello globale. Nel corso dell'ultimo anno, oltre 30 nuovi partner hanno integrato o prevedono di integrare le proprie soluzioni con McAfee Data Exchange Layer (DXL), l’infrastruttura di comunicazione ampiamente apprezzato dal settore in grado di favorire l’interazione in tempo reale tra le applicazioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here