McAfee FreeScan

febbraio 2004 Freescan di McAfee è una soluzione molto semplice ma che richiede una procedura di registrazione e identificazione sul sito McAfee americano. I possessori di un account Microsoft Passport (quindi tutti gli utenti di Hotmail e MSN) potrann …

febbraio 2004 Freescan di McAfee è una soluzione molto semplice
ma che richiede una procedura di registrazione e identificazione sul sito McAfee
americano. I possessori di un account Microsoft Passport (quindi tutti gli utenti
di Hotmail e MSN) potranno però effettuare il login al servizio con questi
dati evitando, in tal modo, la registrazione.

Dopo l'autenticazione il programma scaricherà il file con le impronte
virali (si tratta di circa 1,6 Megabyte) e solo in seguito sarà possibile
effettuare la scansione. E' qui che si nota una mancanza di questo sistema:
si può effettuare la scansione solo per il drive C: e non per eventuali
altre partizioni o dischi. Questo va a sfavore di chi, per motivi di sicurezza,
o solo per comodità, conserva molti dati (e spesso tutta la posta) in
altri settori del disco. Nonostante questo difetto il programma si comporta
egregiamente nella rilevazione dei virus e anche la velocità di scansione
è degna di nota.

Sito di riferimento
http://us.mcafee.com/root/mfs/default.asp?cid=9059

Pro
• Possibilità di utilizzare l'account Passport per il login
• Veloce e affidabile

Contro
• Scansione limitata al disco C
• Lunga la procedura di login

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here