Mate 20 X 5G, lo smartphone Huawei con lo schermo da 7,2″

Huawei Mate 20 X 5G

Anche Huawei scende nell’arena del 5G. E lo fa presentando lo smartphone Mate 20 X 5G. Alimentato dal processore Kirin 980 e dal Balong 5000, il primo chipset multi-mode 5G al mondo da 7 nm, il nuovo nato sfoggia un inedito display Oled FullView da 7,2 pollici. La risoluzione è 1.080 × 2.244 pixel con 345 ppi.

“Huawei è da sempre in prima linea per offrire soluzioni tecnologiche avanzate, ai consumatori così come ai partner commerciali. Lo dimostrano gli oltre 2 miliardi di dollari investiti in Ricerca & Sviluppo per il 5G dal 2009 ad oggi. Il lancio di Huawei Mate 20 X 5G in Italia rappresenta un’ulteriore prova del primato di Huawei, che si conferma l’unica azienda capace di offrire una soluzione 5G end-to-end su larga scala. Huawei è impegnata da diverso tempo a sviluppare un ecosistema 5G, dalle reti ai device. Con Huawei Mate 20 X 5G, diamo il benvenuto alla tecnologia 5G nei nostri dispositivi promettendo agli utenti un’esperienza immersiva, iperconnessa e proiettata nel futuro.” ha dichiarato Pier Giorgio Furcas, Deputy General Manager Consumer Business Group Huawei Italia.

La potenza del doppio chipset

Entrando un po’ più nel dettaglio tecnico, Balong 5000 è un chipset multimodale di prossima generazione compatibile con diverse tecnologie di rete, dal 2G al 5G. La commutazione avviene a bassa latenza e a basso consumo energetico, migliorando l'esperienza d’uso in qualsiasi modalità d’utilizzo. Il supporto di entrambe le modalità di rete 5G – stand alone e non-standalone – garantisce al Mate 20 X 5G la compatibilità con le reti 5G in tutto il mondo, diventando così un valido compagno per chi è sempre in viaggio.

Il Mate 20 X 5G è dotato di una Matrix Camera, composta da tre obiettivi Leica montati con fotocamera grandangolare da 40 MP, fotocamera ultra grandangolare da 20 MP e un teleobiettivo da 8 MP. Della scelta delle impostazioni per lo scatto migliore e dell'elaborazione delle immagini si fa carico un sistema basato su Intelligenza Artificiale.

Per evitare che il Mate 20 X 5G si surriscaldi anche in caso di riproduzione di video in alta definizione o se l’utente lavora su applicazioni ad alta intensità grafica, Huawei lo ha dotato del SuperCool, un sistema di raffreddamento avanzato composto da una camera di vapore e tubi di calore in grafene. Questo, assicura l'azienda, mantiene la temperatura sempre al di sotto dei 37 gradi.

Una giornata di autonomia

A una connettività più veloce è ovviamente associata una maggiore richiesta di dati. La tecnologia 5G permette la trasmissione di contenuti audio e video con qualità e definizione migliori, il gaming in mobilità usando streaming e cloud e l'uso di nuove applicazioni social e di produttività. Tutto questo si traduce in una maggiore esigenza in termini di potenza, una richiesta che Huawei Mate 20 X 5G soddisfa con la sua batteria da 4.200 mAh. Il nuovo smpartphone supporta la soluzione di ricarica rapida Huawei SuperCharge da 40 W. Ma, per aumentare ulteriormente la durata della batteria, è dotato di un ottimizzatore supportato dall’Intelligenza Artificiale, che gestisce e regola in modo smart il consumo energetico in background.

L'ecosistema 5G: ecco anche il router

Huawei CPE 5G PROAssieme al Mate 20 X 5G, Huawei ha annunciato anche CPE 5G PRO, un router capace di ricevere il segnale 5G tramite Balong 5000 e trasmetterlo nelle sue vicinanze con un segnale Wi-Fi 6, l'ultimo standard 802.11ax con velocità di trasmissione fino a 4,8 Gbps. CPE 5G PRO è il primo CPE 5G a supportare i protocolli Huawei HiLink e, nell’intenzione dell’azienda, è destinato ad aprire le porte alla smart home 5G. Il dispositivo supporta sia le reti 4G sia 5G e, se connesso in 5G, assicura Huawei che consente di scaricare un video di un 1 GB in HD in 3 secondi e di trasmettere un video in 8K senza interruzioni. Oltre che all’interno delle abitazioni, CPE 5G Pro può essere utilizzato anche da piccole e medie imprese per l'accesso superveloce alla banda larga.

Huawei Mate 20 X 5G, nella colorazione Emerald Green, è disponibile in preordine su Amazon.it, negli online store di MediaWorld, Unieuro e presso il Huawei Experience Store al prezzo di listino di 1.099,90 euro. Insieme al prodotto sarà possibile avere anche e nuove cuffie wireless Huawei FreeLace.

Huawei CPE 5G Pro sarà disponibile in Italia nel giro di qualche settimana presso gli operatori di telefonia.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome