Mantengono le promesse i risultati trimestrali di Intel

Segnali di rassicurazione agli analisti: nessun grave scostamento dalle previsioni per il terzo trimestre fiscale.

Ce la fa? Non ce la fa? Dopo i dubbi sollevati nei giorni scorsi dagli analisti, i quali temevano un netto scostamento dall'obiettivo previsto per il terzo trimestre, Intel lancia un segnale di rassicurazione e rende noto che il risultato sarà solo leggermente al di sotto della cosiddetta banda di oscillazione dichiarata in precedenza e che prevedeva vendite comprese tra 6,2 e 6,8 miliardi di dollari.
Naturalmente, all'annuncio, il titolo della società ha mostrato segni di ripresa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here