Mailwasher – passo passo

  La configurazione La prima volta che MailWasher viene avviato, bisogna impostare l’elenco degli account usati (le caselle di posta che MailWasher deve controllare). Cliccando sul pulsante Setup accounts quindi su Add si potranno indicare i …

 

La configurazione
La prima volta che MailWasher viene avviato, bisogna impostare l’elenco degli account usati (le caselle di posta che MailWasher deve controllare). Cliccando sul pulsante Setup accounts quindi su Add si potranno indicare i dati necessari per l’accesso ad ogni singola casella di posta.

 

In pratica
Nella finestra successiva suggeriamo di selezionare Assume I’m online, quindi MailWasher richiederà se si vuole importare una lista di utenti fidati dalla rubrica del client di posta. Infine MailWasher ricorda di disattivare la funzione per il controllo automatico della posta elettronica, integrata nel client e-mail (es. Outlook Express).

 

Il controllo della posta
Il pulsante Check mail consente di controllare le caselle di posta configurate mentre Process mail di liberarsi di tutti i messaggi indesiderati una volta che questi sono stati analizzati. Potete usare la colonna Learning per indicare a MailWasher quali messaggi sono da considerarsi spam.

 

I filtri e le black list
Le schede Friends list, Blacklist e Filters consentono, rispettivamente, di impostare indirizzi e-mail “fidati”, indirizzi che inviano messaggi sgraditi e di configurare potenti regole - basate eventualmente anche sul contenuto dell’e-mail - che permettono di sbarazzarsi dello spam e di virus.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here