Lucent gestisce l’indirizzamento con Qip

Con il software Qip Broadband Services, Lucent introduce sul mercato una soluzione che permette ai service provider e agli operatori di telecomunicazioni di assegnare e tenere tracciare facilmente degli indirizzi Ip. A corredo, la società statun …

Con il software Qip Broadband Services, Lucent introduce sul mercato una
soluzione che permette ai service provider e agli operatori di
telecomunicazioni di assegnare e tenere tracciare facilmente degli
indirizzi Ip. A corredo, la società statunitense ha presentato tool di
assistenza per i network manager nella gestione di nomi e indirizzi Ip.
Di fatto, il prodotto offre strumenti per consentire agli abbonati del
provider di automaticamente registrarsi e ricevere l'accesso a Internet a
un opportuno livello di classe di servizio.
Qip, che deriva dalla tecnologia acquisita da Lucent con la società
Quadritek, ancora nel 1998, si comporrà, nella prima edizione, di cinque
moduli: Api toolkit, Audit Manager, Snmp, Dns/Dhcp and Sla Manager e
un'interfaccia di billing.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here