L’ottimizzazione della Wan: tecniche per l’accelerazione delle applicazioni di branch office – Parte II

Le caratteristiche delle future soluzioni Le future soluzioni per il delivery di un’applicazione uniranno tutte le seguenti metodologie per la gestione dell’ampiezza di banda con quelle per l’accelerazione dell’applicazione: • Riduzione dei dati: Quest …

Le caratteristiche delle future soluzioni

Le
future soluzioni per il delivery di un'applicazione uniranno tutte le seguenti
metodologie per la gestione dell'ampiezza di banda con quelle per
l'accelerazione dell'applicazione:

• Riduzione dei dati:

Questa è una tecnica in cui certe appliance controllano tutto il
traffico in entrata e in uscita dalla Wan, memorizzando localmente le
informazioni in un data store indipendente dalle applicazioni. I pacchetti in
uscita vengono esaminati per vedere se esiste una corrispondenza nell'istanza
richiesta alla location di destinazione. Se tale corrispondenza esiste, le
informazioni ripetute non vengono inviate attraverso la Wan e le istruzioni sono
trasmesse per rendere disponibili i dati localmente. Se i dati sono stati
modificati, attraverso la Wan è trasmessa soltanto la variazione, massimizzando
l'utilizzo dell'ampiezza di banda e le performance dell' applicazione. La
riduzione dei dati migliora drasticamente sia l'utilizzo della Wan sia il tempo
di risposta dell'applicazione, permettendo alle informazioni di essere
disponibili localmente dovunque possibile.


Compressione:

Una compressione dei dati e degli header allo stato
dell'arte aumenta l'occupazione della banda attraverso la Wan.


Qualità di servizio (QoS):

Per classificare e dirigere il traffico
sono usati queuing e scheduling avanzati, decisioni basate su precise policy e
application tagging. Questo consente il deployment del traffico in tempo reale
(come la voce) e delle applicazioni business critical (quali Crm ed Erp) assieme
al Web, alle e-mail e alle altre applicazioni.

• Limitazione
della latenza:

Tecniche di accelerazione del Tcp, come
l'adeguamento dinamico della dimensione della finestra e della transazione e i
riconoscimenti selettivi, possono migliorare la latenza lungo la Wan. In questo
senso, possono essere utili protocolli specifici di accelerazione, quali i Cifs
(Common Internet File Systems) read-aheads e write -behinds. Ma evitate le
soluzioni che poggiano in modo sostanziale sulle modifiche del protocollo:
spesso sono difficili da mettere in opera e hanno una vita molto breve perché le
applicazioni evolvono continuamente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome