L’offerta di Emc si estende alla consulenza

Il nuovo servizio Isc, realizzato insieme ad Accenture, supporterà gli utenti nella risoluzione delle necessità legate alla cura e all’immagazzinamento dei dati aziendali.

Da azienda focalizzata sulla realizzazione di soluzioni hardware per lo storage, l'americana Emc rivede la sua offerta. La novità riguarda un servizio realizzato grazie a un accordo quinquennale con Accenture.

Il servizio di consulenza Isc (Information Solutions Consulting), supporterà gli utenti nello studio e nella realizzazione delle soluzioni di storage più adatte alle loro esigenze. In particolare si studieranno gli ambienti di storage preesistenti al fine di ottimizzarli.

Le prime realizzazioni del servizio Isc riguarderanno in particolare quattro aree: la Storage Infrastructure Strategy per modellare e allineare gli obiettivi a lungo termine, l'Information Storage Consolidation per analizzare gli investimenti preesistenti, la Storage Management Optimization per introdurre e incorporare le migliori funzionalità e, infine, la Business Continuity Planning per risolvere i problemi derivanti da eventuali danni o perdite di dati.

È questa ultima area che, secondo gli analisti, porterà un reale valore aggiunto all'offerta di Emc. Dopo l'11 settembre, infatti, le aziende si sono realmente rese conto di quanto sia fondamentale la tutela e la salvaguardia dei dati aziendali da ogni tipo di evento eccezionale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome