L’invito di Cuzari alle terze parti Ict

Caro Amico, questo è l’invito formale di SIRMI e mio personale a partecipare, in qualità di ospite, alla sesta edizione di “ICT Trade – Incontro Nazionale con le Terze Parti dell’ICT”, la manifestazione realizzata da SIRMI in collaborazione con Editori …

Caro Amico,
questo è l'invito formale di SIRMI e mio personale a partecipare, in qualità di ospite, alla sesta edizione di “ICT Trade - Incontro Nazionale con le Terze Parti dell'ICT”, la manifestazione realizzata da SIRMI in collaborazione con Editoriale GPP - partecipata da Il Sole 24 Ore, Ferrara Fiere e Smau, che si svolgerà a Ferrara dal 6 all'8 giugno prossimi.
ICT Trade, unico evento in Italia dedicato alla ICT Community, si riconferma un importante momento di incontro tra oltre 1.000 addetti ai lavori: Opinion Leader, Esperti del Settore, Manager di Terze Parti e Vendor si confronteranno in una “tre giorni” ricca di contenuti per riflettere, scambiare idee e cogliere opportunità di business.

Lo scenario di riferimento è in continua evoluzione: Digitalizzazione, Convergenza e sviluppo di un mercato Digitale ben più ampio dell'ICT tradizionale rendono necessario un riposizionamento degli operatori tipici. Modelli di acquisto dei clienti finali, strategie di go to market e scenari competitivi cambiano rapidamente e spingono verso una modernizzazione dell'intero comparto, realizzabile solo attraverso una revisione dei modelli di business ed una presa di coscienza di logiche di mercato a volte profondamente differenti rispetto a quelle tradizionali.

Inoltre, l'estensione del perimetro di prodotti e soluzioni inclusi nel mercato di riferimento fa sì che accanto alle Terze Parti tradizionali entrino in gioco anche operatori “atipici” come Telco, Installatori e negozi di telefonia, operatori Internet, punti vendita specializzati, dettaglianti che negli ultimi tempi hanno allargato la propria gamma d'offerta fino a comprendere prodotti di categorie contigue a quelle che rappresentano il core business originario.

Oggi Vendor ed Operatori del Canale si trovano a dover necessariamente dare risposte diverse, che consentano loro di competere in uno scenario che cambia rapidamente.
Ed è in questa prospettiva, con un occhio al business tradizionale ed uno all'evoluzione del Settore Digitale, che ci incontriamo come tradizione nella consueta e accogliente cornice di Ferrara, ambiente ideale perché ICT Trade, attraverso un confronto pacato e costruttivo fra Vendor e Terze Parti ed una ricerca comune di opportunità di business e di nuove forme di collaborazione, contribuisca a chiarire i contorni del futuro delle nostre Imprese e dell'intero settore.
ICT Trade 2007 conferma la sua impostazione di fondo: incontri fra Invitati e Vendor Sponsor, Conferenze, un fitto calendario di Workshop e Tavole Rotonde sui temi chiave del momento, ma anche tante occasioni di svago e di confronto per far sì che avvenga davvero qualcosa di sempre nuovo nelle relazioni, nelle alleanze e negli accordi.

ICT Trade si propone quindi ancora una volta come occasione per permettere ai partecipanti di creare, tutti insieme, nuove prospettive per le nostre aziende e per l'intero comparto. Ed è per questo che la partecipazione sarà, anche quest'anno, totalmente gratuita: l'unico “impegno” richiesto agli Ospiti è di collaborare con l'organizzazione per tracciare un profilo della propria azienda e di fissare almeno 3 appuntamenti con i Vendor Sponsor della manifestazione.
Siamo fieri di aver fatto, e di continuare a fare, tutto il possibile per creare un momento di incontro unico nel suo genere: ricco di occasioni di confronto fra attori qualificati e selezionati, di discussioni e di dibattiti, di prese di coscienza della realtà e di apertura di nuovi fronti.

In attesa di incontrarci a Ferrara e di avervi nostri Ospiti ad ICT Trade 2007, le mie più vive cordialità.

Maurizio Cuzari
Amministratore Delegato

SIRMI SPA

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here