Lg Electronics acquista da Ericsson la tecnologia per i telefoni 3G

La società orientale ha preso in licenza la Mobile Platform di Ericsson al fine di ridurre tempi e costi nello sviluppo dei cellulari Umts

Dopo Samsung anche Lg Electronics ha deciso di chiedere aiuto a Ericsson per
sviluppare i futuri prodotti in tecnologia 3G. In pratica, in base al nuovo
accordo, la società asiatica realizzerà i suoi prossimi terminali Umts
utilizzando la tecnologia del colosso svedese. Come contropartita pagherà una
licenza per l'uso della Mobile Platform di Ericsson, ma ha già avuto la
rassicurazione che il primo cliente in relazione ai prodotti 3G sarà
Sony-Ericsson.


A fronte di questa nuova intesa, prende sempre più consistenza la posizione
di Ericsson come fornitore di core technology per aziende che operano nel
settore mobile. D'altra parte la società è quella che detiene il più ampio
numero di diritti sulla proprietà intellettuale riguardo il mondo dei prodotti
2,5G e 3G. Gran parte di questi diritti sono offerti al mercato attraverso la
Mobile Platform, che include tutte le specifiche dei componenti, gli schemi dei
circuiti stampati e il software pronti per la personalizzazione da parte dei
costruttori.


Grazie alla disponibilità della Mobile Platform, Lg Electronics potrà
lanciare nuovi prodotti in tempi relativamente brevi e con un investimento
limitato in ricerca e sviluppo. E questo potrebbe consentire alla società di
rivestire un ruolo chiave nel momento in cui l'Umts prenderà piede a livello
mondiale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome