Lenovo: cosa cambia nei ThinkPad?

In vista del completamento dell’acquisizione, si delineano le prime scelte in materia di branding.

Cambiamenti in vista per il marchio Ibm ThinkPad.
Lo ha
dichiarato in questi giorni Stephen Ward, che dovrà assumere il ruolo di Ceo di
Lenovo.
Ibm ThinkPad resterà tale per un limitato periodo di
tempo, ma non si sa ancora quale sarà l'evoluzione del marchio.
Due le
ipotesi al vaglio: o un semplice ThinkPad, che dunque presuppone l'eliminazione
del brand Ibm, oppure un più marcato Lenovo ThinkPad, che connota quindi
maggiormente il nuovo assetto proprietario.
Analogamente, il bottone Access
Ibm, che indirizza direttamente l'utente al service desk di Ibm verrà modificato
in un più neutro ThinkVantage.
Questo per quanto riguarda i prodotti.
Ma
c'è di più.
Lenovo starebbe infatti pensando seriamente al listing al New
York Stock Exchange e non più solo all'Hong Kong Stock Exchange.
Nulla di
quanto però fin qui ipotizzato potrà prendere forma fino a quando l'acquisizione
non sarà formalmente completata. Il che significa nel corso del prossimo
trimestre.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here