L’engineering di Amd a Bangalore

Ospiterà 120 ricercatori entro la fine del prossimo anno. L’invetimento triennale è di 5 milioni di dollari.

23 aprile 2004 Bangalore come la Silicon Valley. E' quetsa infatti
la destinazione preferenziale, a quanto pare, delle società americane
intenzionate a spostare verso l'India parte delle loro attività.
E non è
dunque un caso che Bangalore sia stata scelta anche da
Amd come sede per la costituzione di un nuovo centro di
ricerca.
Il centro dovrebbe aprire entro il prossimo mese di luglio con una
quarantina di ingegneri, ma lo staff dovrebbe raggiungere le 120 unità entro la
fine del prossimo anno.
Per questa iniziativa l'investimento previsto è di
circa 5 milioni di dollari nell'arco dei prossimi tre
anni.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here