Home Sostenibilità Le nuove reti energetiche nascono sul cloud ibrido

Le nuove reti energetiche nascono sul cloud ibrido

Microsoft e Snam hanno avviato il loro primo progetto congiunto su cloud e IoT per lo sviluppo tecnologico e sostenibile delle reti energetiche.

Dando seguito al protocollo d’intesa sottoscritto l’anno scorso hanno iniziato a sviluppare insieme un’infrastruttura di hybrid cloud che consentirà a Snam di fare leva su una maggiore capacità di elaborazione dei dati e sull’IoT per gestire le reti energetiche in modo più efficiente e flessibile.

L’obiettivo è avere benefici sia dal punto di vista dell’affidabilità e della sicurezza, sia in ottica di transizione energetica.

La digitalizzazione, infatti, è uno dei pilastri del programma SnamTec per l’innovazione e la transizione energetica, su cui Snam investe 1,4 miliardi di euro nell’ambito di un piano da 6,5 miliardi fino al 2023.

Il programma prevede iniziative per incrementare l’efficienza delle attività tradizionali dell’azienda con l’obiettivo di abbattere del 40% le emissioni di metano e di CO2 diretta e indiretta, rispettivamente entro il 2025 e il 2030, e per sviluppare i nuovi business dell’efficienza energetica, del biometano, dell’idrogeno e della mobilità sostenibile.

Cloud ibrido per analisi predittive dei consumi

Entro il prossimo autunno la sinergia fra Snam e Microsoft produrrà un’architettura digitale in grado di erogare da cloud alcuni servizi, tra cui gli applicativi commerciali a servizio degli utenti del sistema gas, e di fungere da piattaforma per l’integrazione di sistemi di IoT, intelligenza artificiale e machine learning che renderanno il network infrastrutturale di Snam più intelligente.

Snam passerà dunque all’hybrid cloud di Azure per acquisire, processare e valorizzare una mole di dati, rendendo possibili operazioni come la manutenzione predittiva e analisi previsionali della domanda di energia con reti neurali.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php