Home Digitale Le novità per il lavoro ibrido di Microsoft in Teams, Fluid e...

Le novità per il lavoro ibrido di Microsoft in Teams, Fluid e Viva

Microsoft ha annunciato numerose novità in Microsoft Teams Rooms, Fluid e Microsoft Viva, tutte progettate per potenziare le attività delle persone nel lavoro ibrido.

Abilitare esperienze migliori di riunioni ibride per tutti i partecipanti inizia con la progettazione per le persone che non sono nella stanza, in modo che tutti si sentano presenti al meeting, anche se sono casa o in viaggio.

A questo scopo, Microsoft ha annunciato miglioramenti ai meeting di Teams e Teams Rooms, ideati per creare esperienze più coinvolgenti per ogni partecipante.

Nel corso di quest’anno, l’azienda introdurrà la funzione front row in Teams Rooms, un layout che rende le interazioni più naturali e dà alle persone presenti in sala riunioni un maggiore senso di connessione con i partecipanti remoti.

Microsoft Teams Rooms

Microsoft ha spostato la video gallery nella parte inferiore dello schermo in modo che i partecipanti remoti siano faccia a faccia con quelli in-room. E per aiutare tutti a rimanere coinvolti, il contenuto della riunione è circondato da informazioni contestuali come l’ordine del giorno, le attività e le note.

La chat del meeting sarà anch’essa chiaramente visibile a coloro che sono nella stanza, in modo che possano vedere e rispondere ai commenti condivisi attraverso la chat.

Microsoft ha anche annunciato che Teams Rooms amplierà la superficie dello schermo utilizzando nuovi layout video che espandono la galleria video su più display quando non c’è contenuto condiviso.

Quest’estate Microsoft porterà anche più funzioni dal desktop a Teams Rooms, tra cui reazioni dal vivo, spotlight e la possibilità di appuntare più flussi video (in arrivo in autunno), così come chat bubble quando si usa il classico layout a griglia.

Microsoft Teams

Sempre per coinvolgere di più i partecipanti remoti, Jabra, Logitech, Poly e il nuovo partner per i dispositivi Teams di Microsoft, Neat, stanno utilizzando tecnologie avanzate per le videocamere basate sull’intelligenza artificiale per fornire nuove visualizzazioni video ottimizzate per le riunioni ibride.

Un’altra direzione su cui Microsoft è al lavoro è fare in modo che chi parla nelle riunioni sia chiaramente identificato. Gli altoparlanti intelligenti di Epos e Yealink sono ora generalmente disponibili: sono costruiti per Teams Rooms e utilizzano la tecnologia di riconoscimento vocale di Microsoft per attribuire le osservazioni allo speaker nella trascrizione. Con la trascrizione della riunione attribuita allo speaker, le persone possono concentrarsi sul contributo alla conversazione invece di prendere appunti, e coloro che hanno perso il meeting possono vedere una registrazione della conversazione.

Ancora: Microsoft ha annunciato la nuova esperienza di Teams Rooms su Surface Hub. La prossima generazione di Teams su Surface Hub introduce più funzioni e controlli per i meeting, tra cui uno stage modernizzato, scene in modalità Together e PowerPoint Live.

Le nuove funzioni di PowerPoint Live aiutano a creare uno spazio condiviso per la collaborazione e i contributi di tutti i partecipanti alla riunione. La traduzione delle diapositive permette ai partecipanti di vedere la presentazione nella loro lingua preferita. E con la nuova esperienza di inking, è possibile annotare il proprio PowerPoint mentre si presenta o richiamare l’attenzione sui punti chiave.

Inoltre, è ora possibile accedere a PowerPoint Live e alla visualizzazione dinamica sui dispositivi mobili e lo sfondo personalizzato è ora anche su iOS e in arrivo su Android.

Per lavorare efficacemente in modelli ibridi e asincroni, le persone hanno bisogno di un canvas ricco che crea e mantiene il contesto prima, durante e dopo la riunione, sottolinea Microsoft.

I componenti Fluid sono unità atomiche di produttività che aiutano a svolgere il lavoro nel contesto di chat, email, riunioni e altro ancora. Recentemente, Microsoft ha annunciato nuovi componenti Fluid nella chat per creare esperienze live e collaborative che possono essere modificate in tempo reale e condivise tra le app di Teams e Office.

Ora l’azienda ha annunciato l’espansione dei componenti Fluid per le riunioni di Teams, OneNote, Outlook e Whiteboard per rendere più facile la collaborazione sincrona e asincrona tra le app di Teams e Office.

Microsoft

Il tempo di riunione settimanale degli utenti di Teams, ha affermato Microsoft, è più che raddoppiato dall’inizio della pandemia di Covid-19. I meeting back-to-back aumentano lo stress e rendono più difficile rimanere concentrati.

In pochi minuti al giorno, ha sottolineato Microsoft, la meditazione e la consapevolezza con Headspace possono aiutare a ridurre lo stress e migliorare la concentrazione. A partire dalla fine di questo mese, Microsoft porterà una serie curata di meditazioni guidate ed esercizi di mindfulness da Headspace all’app Viva Insights in Teams per aiutare gli utenti a iniziare bene la giornata, rilassare la mente prima di una presentazione importante o disconnettersi dal lavoro la sera.

Basandosi sulla capacità di Viva Insights di programmare un tempo di concentrazione giornaliero per lavorare senza essere interrotti, con le notifiche di Teams silenziate, Microsoft sta introducendo una nuova focus mode nell’app Viva Insights, che arriverà entro la fine dell’anno. Questa sarà caratterizzata dalla musica Focus di Headspace e implementerà dei timer per aiutare l’utente a fare progressi su task importanti a intervalli regolari, con pause pianificate nel mezzo.

Il lavoro a distanza ha eliminato i confini fisici tra il lavoro e la vita, portando a un aumento delle chat dopo l’orario di lavoro e alla sensazione di essere sempre impegnati: per questo Microsoft vuole aiutare gli utenti a trovare l’equilibrio e a proteggere il tempo personale.

Microsoft Teams

Entro l’anno, Viva Insights offrirà la possibilità di configurare il quiet time per silenziare le notifiche mobili di Outlook e Teams al di fuori dell’orario di lavoro, oltre a fornire insight personalizzati.

Le impostazioni di quiet time saranno disponibili anche per gli utenti di Teams e Outlook mobile e accompagnate da controlli per l’amministratore It in Microsoft Endpoint Manager per supportare la creazione di policy a livello di organizzazione per silenziare le notifiche fuori orario.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php