Lcd: downpricing addio?

Secondo DisplaySearch la prossima stagione natalizia dovrebbe mettere fine ai problemi di sovrapproduzione. Con evidenti impatti anche sul ribasso dei prezzi.

8 settembre 2004 Non si tratta di una
inversione di tendenza, ma di certo la caduta dei prezzi dei display
Lcd
non può essere definita verticale.
Lo
dichiara la società di ricerca DisplaySearch
secondo la quale i problemi di sovrapproduzione che hanno recentemente interessato il segmento delle Tv Lcd sono destinati a ridimensionarsi con l'avvicinarsi della stagione natalizia.
E così, se negli ultimi due mesi si è assistito a un calo medio dei prezzi nell'ordine del 30%, oggi la riduzione attesa non va oltre il 5%.
La stagionalità dovrebbe dunque confortare il comparto, che attende i tradizionali picchi nella domanda non solo sul fronte degli Lcd Tv, ma anche sul fronte dei display per notebook e dei monitor per pc.
Quanto alle previsioni,
DisplaySearch parla di 11,1 milioni di Lcd Tv nel 2004, il
doppio rispetto allo scorso anno, con una crescita complessiva dell'intero
comparto Lcd vicina al 47% a 48,6 miliardi di dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here