L’approccio di Pirelli nell’implementare un sistema di e-learning

Per la realizzazione del portale Learning Lab, la società si è avvalsa di Altoprofilo, che ha definito e installato il progetto, e di Sun per la piattaforma tecnologica. L’obiettivo è quello di consentire a 14mila dipendenti di seguire corsi online di formazione.

 


Ogni giorno, migliaia di dipendenti Pirelli frequentano corsi tenuti da istruttori o impartiti mediante moduli di apprendimento basati sul Web. I manager, da parte loro, studiano e valutano i nuovi corsi da proporre, sviluppano i percorsi di apprendimento e verificano i progressi dei dipendenti. Questo è senza dubbio un segnale di forte cambiamento culturale all’interno di un’azienda. Non a caso, il Gruppo Pirelli nel 2000 ha investito circa un milione di euro per il lancio di e-Pirelli, il sito Web utilizzato per la gestione dei processi interni e per sviluppare attività innovative.


"Uno dei componenti principali di e-Pirelli è il nuovo portale di formazione Learning Lab - ha spiegato Marco Rosetti, e-learning project leader Pirelli -. Gestire la formazione tradizionale, le iscrizioni ai corsi online, i feedback degli studenti e la frequenza stava diventando un impegno estremamente gravoso. Soprattutto quando si opera in tre settori, è necessaria una formazione continua del personale. Abbiamo scoperto che un sistema di gestione dell’apprendimento ci avrebbe permesso di seguire tutti questi aspetti in modo centralizzato, inclusa la gestione dei contenuti e dei percorsi di formazione".


Progettato e installato da Altoprofilo, Learning Lab è basato su Sun Enterprise Learning Platform (Elp), un’architettura di e-learning che supporta una molteplicità di formati e funzioni manageriali. Aggregandosi al team dopo l’installazione del sistema, i consulenti Sun hanno contribuito a personalizzare la soluzione, a selezionare il contenuto dei corsi e a pianificare la fase due, che sta portando il Learning Lab ai dipendenti di Pirelli in tutto il mondo.


La riorganizzazione delle modalità di frequenza e di gestione dei corsi per 14mila dipendenti e manager poneva enormi problemi al gruppo: occorreva progettare, installare e configurare una nuova infrastruttura avviando una trasformazione culturale all’interno dell’azienda. Il sistema doveva essere sufficientemente semplice da invogliare al suo utilizzo anche i dipendenti non avvezzi alle tecnologie Web e, dal canto loro, i manager avrebbero dovuto creare nuovi processi studiando e valutando i nuovi corsi da proporre, attraverso percorsi di apprendimento e di verifica dei progressi dei dipendenti. "I dipartimenti non abituati a lavorare insieme, come il reparto Hr e la divisione It, avrebbero dovuto imparare a collaborare efficacemente - ha proseguito Rosetti -. Abbiamo così affidato a un system integrator la progettazione e l’installazione di un portale di e-learning aziendale e lavorando con i due dipartimenti, Altoprofilo ha identificato gli obiettivi da perseguire, i requisiti del sistema e i tempi di implementazione".


Date le dimensioni dell’azienda, il team ha deciso di installare Learning Lab in due fasi. Nella prima sarebbe stato installato e configurato un Lms presso la sede centrale della Pirelli per 1.000 dipendenti. A questo punto, il dipartimento It del gruppo avrebbe avuto il compito di supportare il sistema e di collaborare con il reparto Hr per valutare, acquistare, progettare e installare i contenuti. La seconda fase prevedeva l’installazione di sistemi Lms replicati all’estero, in modo da fornire l’accesso al Learning Lab anche agli altri 13mila dipendenti.

Possibili personalizzazioni


"Dopo un’attenta valutazione delle diverse piattaforme, abbiamo scelto la soluzione di Isopia, oggi denominata Sun Elp, società acquisita nel 2001 - racconta Rosetti -. Altoprofilo consigliava Sun Elp Licensed e ci siamo fidati del loro giudizio. La piattaforma è molto scalabile e questo aspetto era per noi particolarmente importante, avendo fatto l‘esperienza di sistemi che non lo erano. Sun Elp offre, inoltre, eccellenti capacità di monitoraggio, permettendoci di sapere cosa accade quando gli utenti utilizzano il sistema".


Sul fronte dell’hardware, Pirelli si è orientata verso un’architettura mista formata da sistemi Window 2000 esistenti e da server Sun Enterprise.


Nel maggio 2001, Altoprofilo ha completato la fase uno dell’installazione e nei mesi successivi si è occupata di risolvere i problemi di personalizzazione e di eseguire le prove necessarie. A luglio 2001 Sun Education Consulting Services si è incontrata con Pirelli e Altoprofilo per offrire il proprio supporto; l’offerta è stata accettata e i consulenti Sun hanno risolto i problemi del sistema ancora esistenti in sole tre settimane. "Grazie all’assistenza dei consulenti Sun, - ha commentato Rosetti - i nostri manager e dipendenti possono imparare a usare la piattaforma per colmare la distanza tra le esigenze di conoscenza e le informazioni in grado di soddisfarle. È ciò che definiamo tutorship: la personalizzazione del rapporto tra le conoscenze e le persone che le richiedono. Sun Elp ha enormi potenzialità, ma occorre qualche tempo per imparare a utilizzarla al meglio".


Attualmente Pirelli sta selezionando e personalizzando il contenuto dei corsi, adattando i portali dipartimentali, valutando le opzioni disponibili per i servizi di supporto, progettando un’architettura di e-learning globale. Tra i benefici inattesi, l’azienda ha ottenuto che i dipartimenti Hr e It abbiano iniziato a lavorare in team e a detta dei responsabili Pirelli, oggi i due dipartimenti collaborano efficacemente, parlano la stessa lingua e condividono gli stessi obiettivi.


"Il sistema Lms ci ha permesso di raggiungere livelli di formazione più elevati - ha concluso Rosetti -. La qualità è migliore perché i contenuti possono essere progettati o selezionati più facilmente. I dipendenti possono iscriversi ai corsi e frequentarli direttamente dal proprio computer, seguendo, per esempio un iter formativo della durata di 6/12 mesi sapendo esattamente quali corsi dovranno frequentare".

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here