La comunicazione integrata di Pfizer

Il sistema multicanale implementato da Topcall ha consentito alla società farmaceutica di migliorare l’integrazione con grossisti e informatori scientifici

Pfizer, una delle più importanti società
farmaceutiche del mondo, con un'ampia gamma di farmaci, nel nostro Paese è
presente da oltre 40 anni con lo stabilimento di Latina. Recentemente, la
società ha posto particolare attenzione ai processi che caratterizzano le
attività relative all'informazione scientifica e alla promozione e
distribuzione sul territorio dei farmaci. In quest'ottica, Pfizer Italia
ha avuto l'esigenza di implementare strumenti che facilitassero
l'organizzazione di convegni e di iniziative speciali, aumentando il livello
di servizio offerto ai clienti. Oltre al sito Web, che consente la continua
interazione con medici e farmacisti, ma che si allarga anche ai consumatori,
la società ha deciso di puntare su soluzioni più sofisticate per ottimizzare
la comunicazione con i propri interlocutori.

Il ruolo di Topcall
È in tale
contesto che Pfizer si è dotata del sistema Topcall Communication Server
One, che permette la gestione su un solo server dei messaggi inviati o ricevuti
attraverso fax, e-mail, Internet, telex, Sms o caselle vocali. «Il primo
obiettivo era rendere più efficiente l'attività di interazione con i
grossisti
- ha spiegato Fulvio Pasculli, It application & data
manager di Pfizer -. Sono circa 200 i grossisti italiani che si
rivolgono a noi e i volumi scambiati sono di notevole
rilevanza
».
Topcall è stato integrato al sistema gestionale Sap R/3 per
poter inviare in modo completamente automatizzato le conferme d'ordine e le
pre-fatture. Spedizioni che venivano gestite manualmente e che richiedevano
alcuni giorni di lavoro, ora sono governate durante le ore notturne.
Le
potenzialità di Topcall, inoltre, hanno permesso a Pfizer di migliorare la
comunicazione anche con gli informatori scientifici del farmaco che, grazie
all'integrazione fra il sistema di posta elettronica e il canale Sms,
ricevono, direttamente sul cellulare, i messaggi riguardanti la
disponibilità dei campioni di farmaci, o notizie inerenti le modalità di
consegna. «Topcall gestisce un processo critico non solo perché alimenta
una rete di informatori non facilmente reperibili
- ha puntualizzato
Pasculli -, ma soprattutto perché queste persone sono alla base del
nostro business e il fattore tempo è
importante»

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here