La BI è «indagata» dai motori di ricerca

I contenuti di Cognos 8 Bi possono essere indicizzati e pubblicati con Ibm Information Integrator OmniFind e con l’appliance di Google.

Dopo aver annunciato, poche settimana fa, il proprio motore di ricerca Cognos Go!, ora il fornitore di soluzioni di Business intelligence imbocca anche due vie “esterne” per inserire la propria piattaforma in un ampio bacino “interrogabile”di informazioni aziendali.

Cognos ha infatti deciso, in partnership con Ibm, di intergare Cognos Go! Search Service con WebSphere Information Integrator OmniFind Edition, la piattaforma di enterprise search di Big Blue, facendo in modo che  quest'ultima possa indicizzare e pubblicare i contenuti di Bi di Cognos 8.

La stessa operazione è stata fatta con Google OneBox for Enterprise, una funzionalità fresca di annuncio che aggiorna l'appliance per la ricerca aziendale targata Google mediante un legame più stretto con le informazioni struttate e destrutturate contenute nei sistemi informativi.

L'obiettivo dell'integrazione dei rispettivi search engine è quello di fornire all'utente un mezzo più familiare per reperire analisi, report, eventi.  In particolare, Google OneBox sarà in grado di visualizzare contenuti Cognos  attraverso tre moduli che compariranno in cima alla lista dei risultati di ricerca: un primo mostrerà report in forma di chart grafiche, tabelle e mappe; il Metric Module rimanderà allo stato delle performance mentre il Search Module presenterà link a informazioni relative di Bi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome