Kroll Ontrack ha recuperato 4 Peta di dati

L’attività 2006 le ha fruttato quasi un miliardo di dollari.

Kroll Ontrack, la società specializzata in servizi di data recovery, ha chiuso l'anno fiscale 2006 in crescita, con ricavi che hanno sfiorato il miliardo di dollari (979 milioni).

Anche in Italia l'attività di recupero dati ha avuto un buon andamento: la società fa sapere che il business è cresciuto a due cifre percentuali rispetto al 2005.

E che Kroll abbia avuto da fare molto nel 2006 lo confermano gli oltre 50mila recuperi in cui è stata impegnata nel mondo, per un montante totale di 4 petabyte di dati.

Nel dettaglio, la società è intervenuta nel 59% dei casi per rimediare a guasti hardware, nel 26% per aggiustare gli errori umani come cancellazioni accidentali di file o formattazioni. Il 9% dei recuperi sono stati effettuati per problemi riconducibili al software, mentre i virus e le calamità naturali sono stati ciascuno responsabili della perdita dei dati nel 2% dei casi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome