Juniper porta le Vpn ai provider

Disponibile una piattaforma per i servizi gestiti di Vpn Ssl, a norma di legge.

Juniper Networks ha rilasciato il Secure Access (Sa) 6000 Sp, una piattaforma progettata per permettere ai service provider di erogare una maggior quantità di servizi Vpn (Virtual private network) Ssl (Secure socket layer) gestiti.


La soluzione di classe carrier ha funzionalità per la virtualizzazione end-to-end con cui i service provider possono dare accesso remoto ed extranet, predisporre interventi di disaster recovery e servizi di sicurezza Lan intranet (wireless Lan, VoIp).


Con la nuova piattaforma Juniper i service provider possono creare fino a 255 gateway Vpn Ssl virtuali su un'unica appliance, ciascuno associato a un singolo cliente.


E mentre i provider possono usare la piattaforma per erogare servizi Vpn Ssl, gli utenti autorizzati dei loro clienti possono accedere alle risorse di rete da qualunque connessione Internet e browser Web, anche da dispositivi mobili.


Pertanto, gli utenti finali non dovrebbero più impiegare dispositivi specifici o lavorare presso siti predefiniti ed è pure eliminata la richiesta di un client apposito per instaurare l'accesso remoto.


Le funzioni di logging/auditing della piattaforma puntano ad abilitare al rispetto degli obblighi di conformità normativa come la Sarbanes-Oxley e la Health Insurance Portability and Accountability Act (Hipaa).
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here