Home Mercato Ivanti acquisisce RiskSense e investe nel Patch Management

Ivanti acquisisce RiskSense e investe nel Patch Management

Ivanti ha annunciato l’acquisizione di RiskSense, pioniere nella gestione e nell’assegnazione delle priorità alle vulnerabilità basate sul rischio, per guidare gli sviluppi del patch management.

Questa integrazione consentirà alle organizzazioni di assegnare una priorità alle vulnerabilità da correggere, riducendo la loro esposizione agli attacchi ransomware, attraverso un approccio proattivo e basato sul livello di rischio nella gestione delle patch. Diverse soluzioni di questo tipo sono già disponibili ai clienti di Ivanti Neurons for Patch Intelligence. I termini della transazione RiskSense non sono stati divulgati.

Srinivas Mukkamala, CEO di RiskSense ha dichiarato che negli ultimi due anni, i cyberattacchi sono passati dall’essere percepiti come un semplice disturbo, alla principale causa dello sconvolgimento della societa. In questo nuovo scenario, le vulnerabilità sprovviste di patch diventano il principale strumento d’infiltrazione nelle organizzazioni. Per questo motivo, Mukkamala si impegnerà a contrastare gli attacchi ransomware con la convinzione che, attraverso la combinazione della prioritizzazione delle vulnerabilità basata sul rischio e sull’AI delle patch, si possa aiutare le organizzazioni a incrementare la cyber sicurezza. Insieme, conclude il manager, RiskSense e Ivanti consentiranno ai clienti di migliorare l’efficienza e l’efficacia operativa, difendendosi dai cyberattacchi più sofisticati.

Questa combinazione ridurrà il tempo medio necessario a rilevare, scoprire, rimediare e rispondere ai cyber attacchi, prestando attenzione alle vulnerabilità critiche legate o associate al ransomware. Ivanti e RiskSense forniranno ai team di sicurezza e IT il contesto e l’intelligenza adattiva sulle esposizioni della propria organizzazione alle vulnerabilità che vengono attivamente sfruttate, consentendo loro di rimediare rapidamente alle stesse.  Questo migliorerà l’efficienza e l’efficacia dei team di sicurezza e le operazioni IT nel combattere le vulnerabilità automatizzate utilizzate dagli aggressori informatici.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php