ISS difende i desktop con una protezione continua contro i virus

Una nuova tecnologia consentirebbe una protezione continua, senza necessità di aggiornare costantemente l’antivirus.

Iss si appresta a rilasciare una tecnologia
destinata con ogni probabilità a cambiare lo scenario della
guerra ai virus
o, più in generale, alle minacce provenienti da
Internet e non solo.
La casa americana, secondo alcune indiscrezioni, ha
messo a punto, in collaborazione con specialisti del settore, un sistema di
virus protection che non ha bisogno di aggiornamenti continui, perché non è
basato sul tradizionale riscontro di script o signature. La protezione sarebbe
assicurata ancora prima che la minaccia sia nota.
La virus protection di Iss
funziona similarmente al malicious code di Check Point: il sistema, infatti, si
comporta da kernel del sistema operativo, simulando il comportamento del
sospetto virus e bloccando i codici maligni.
Uno dei vantaggi è
l'integrazione di questo sistema nella soluzione Proventia Desktop che eredita
la tecnologia di intrusion detection di RealSecure Desktop Protection,
rappresentando, così, una soluzione unificata per la protezione del pc.
In
altre parole, con la soluzione Iss si dovrebbe evitare di avere più pacchetti e
più aggiornamenti da gestire.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here