Home IoT IoT, FloLIVE fornisce connettività definita dal software e nativa del cloud

IoT, FloLIVE fornisce connettività definita dal software e nativa del cloud

FloLIVE è una società di telecomunicazioni specializzata in networking 5G che fornisce una soluzione di Software-Defined Connectivity (SDC) sicura e nativa del cloud per l’Internet of Things (IoT).

L’azienda ha una vision precisa: è convinta che l’IoT rivoluzionerà tutti i settori e si rivolge sia alle imprese che stanno pensando a nuovi servizi IoT da integrare con i propri prodotti, sia agli operatori mobili o fornitori di servizi Internet of Things che stanno pensando di espandere la propria reach.

La tecnologia di floLIVE, ha dichiarato l’azienda, non è solo una versione più veloce o più ricca di funzionalità di soluzioni già esistenti, ma è qualcosa di completamente nuovo. Pur essendo stata costruita da zero da persone con oltre 20 anni di esperienza nelle telecomunicazioni e nelle aziende software globali, da veterani delle telecomunicazioni e dell’IoT.

IoT floLIVE

Secondo floLIVE, la Software-Defined Connectivity cambierà il volto dell’IoT. L’azienda la definisce come una soluzione olistica che guiderà un futuro abilitato all’Internet of Things.

Un framework cloud-native che fornisce la flessibilità, le prestazioni e la sicurezza richieste dall’ecosistema Internet of Things.

La piattaforma di floLIVE è composta da vari tasselli. FloNET è il servizio di connettività IoT globale basato su cloud, di “global connectivity as-a-service”. Fornisce una connettività globale senza soluzione di continuità a produttori, imprese e operatori mobili in cerca di conformità normativa e soluzioni di connettività IoT senza roaming con prestazioni elevate e bassa latenza.

FloCONTROL è la Connectivity Management Platform di floLIVE progettata per l’IoT: comprende a sua volta diversi building block che possono funzionare su una base autonoma o formare la parte integrante di una suite completa di soluzioni per l’Internet of Things.

FloLIVE offre poi soluzioni per Mobile Private Network LTE e 5G, e di altro tipo.

IoT floLIVE

Il Private Network 5G di floLIVE è una delle soluzioni di connettività IoT dell’azienda per le imprese e gli operatori mobili, ed è costruito con alla base proprio la sua infrastruttura comune di Software-Defined Connectivity (SDC).

Alla fine di giugno, floLIVE ha annunciato di aver chiuso un investimento di 15,5 milioni di dollari come parte del suo round di finanziamento di serie B. L’investimento è stato guidato dal nuovo investitore Intel Capital, con la partecipazione degli investitori esistenti Qualcomm Ventures, Dell Technologies Capital, 83North, Saban Ventures e Arie Capital.

Le sue offerte cloud-native, ha affermato floLIVE nell’annunciare la chiusura del round di finanziamento, pongono l’azienda in un momento importante, suscitando l’interesse sia dei fornitori globali di cloud che dei grandi leader del settore.

Visto che, ha messo ancora in evidenza floLIVE, recenti studi di settore indicano che gli operatori mobili, un settore tradizionalmente conservatore, stanno cambiando la loro mentalità e iniziando a adottare soluzioni basate sul cloud grazie al loro rapido time-to-market, all’elasticità, al basso costo totale di proprietà e alla protezione della cybersecurity.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php