Intel rivede al ribasso i prezzi dei Pentium M

A fine luglio previsti tagli che possono arrivare fino al 34%

Da Taiwan arrivano indiscrezioni su un prossimo taglio di prezzi per i Pentium
M Serie 700
.

L’operazione verrà fatta verso la fine di luglio e porterà
a ribassi fino al 34 percento.

Nel dettaglio i Pentium M 735 e 740 dovrebbero passare da
241 a 209 dollari; i Pentium M 745 e 750 da 294 a 241; i Pentium
M 755 e 760 da 423 a 294; i Pentium M 765 e 770
da 637 a 423 euro.

Spariranno dal listino i Pentium M 715, 725 e 730 e dovrebbe
debuttare un Pentium M ad alte prestazioni 780 da 2,26 GHz e FSB a 533 MHz che
verrà commercializzato a 637 dollari ( i prezzi si intendono per lotti
di 1.000 unità).

Non si può non scorgere nella mossa di Intel la volontà di contrastare
i processori Turion, che AMD ha presentato nei giorni scorsi.

L’offerta di Advanced Micro Devices prevede 7 modelli con prezzi variabili
da 184 a 354 dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here