Intel ritarda il rilascio del Pentium 4

Alcune anomalie in fase di validazione finale hanno portato la società a ritardare – senza specificare a quando – il rilascio del nuovo processore

15 aprile 2003 Alcune anomalie sorte in fase di
avanzata progettazione hanno portato Intel a ritardare - a
tempo indeterminato - il rilascio del nuovo Pentium 4 e del
relativo chipset 875P.
In realtà il chipset è già al momento
disponibile e può essere utilizzato con le correnti versioni del processore,
malgrado non possa fruire dei vantaggi della velocità di bus a 800
MHz
.
Al momento non sono note le anomalie cui si fa riferimento
nella comunicazione ufficiale di Intel. L'unica cosa certa è che sono sorte in
fase di validazione fnale.
Il nuovo processore è progettato per operare a
3GHz e dovrebbe portare la velocità di bus dai 533 MHz delle
attuali versioni a 800 MHz.
Il chipset 875P - nome in codice Canterwood - è
specificamente progettato per supportare la tecnologie HyperThreading
di Intel.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome