Intel punta decisa all’home entertainment. Con Aol, Google e Yahoo

Una serie di accordi di collaborazione accompagnano il lancio della piattaforma ViiV per l’home entertainment. Obiettivo: offrire sempre più opzioni agli utenti finali. E spostarsi decisa verso il fronte dei contenuti.

Non ci sono state solo le nuove piattaforme nel Ces di
Intel.
La società ha infatti annunciato una serie di nuove partnership e
collaborazioni, che di fatto ne enfatizzano non solo e non semplicemente il
ruolo di produttore di processori, ma di interlocutore di riferimento nell'area
dell'home entertainment.

Con Google, ad esempio, è
stato raggiunto un accordo di collaborazione in base al quale gli
utenti della nuova piattaforma Intel per l'entertainment potranno presto
utilizzare la tecnologia di Google per la ricerca video.
In altre parole, gli
utenti dei prodotti basati sulla tecnologia ViiV saranno in grado di utilizzare
le tecnologie messe a disposizione da Google per cercare, organizzare e quindi
riprodurre video disponibili su Internet.
L'intesa, i cui termini finanziari
non sono stati resi noti, vuole dunque offrire agli utenti modalità semplificate
per trovare contenuti video in rete e quindi riprodurli su qualsiasi
dispositivo, anche portatile.

Oltre all'accordo con Google, poi, la società ha
annunciato collaborazioni con DirecTV e con Aol, con l'obiettivo di portare agli
utenti finali sempre più scelta sul fronte della musica, della fotografia, dei
giochi, dei film, dei video.
Il tutto con un gran dispendio di star del
cinema sul palcoscenico di Las Vegas.


E poi c'è
Yahoo.
In questo caso, Yahoo renderà disponibili nuovi
servizi personalizzati specifici per la tecnologia Viiv, utlizzabili su pc,
tv e dispositivi portatili, in casa e fuori.
Il tutto già nei prossimi mesi.

Incluse nuove forme di collaborazione per

rendere disponibili a chi utilizza ViiV nuovi servizi di ricerca e catalogazione dei contenuti su Web.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here