Intel vs Amd: questione di brand identity

Tra nuovi loghi e nuove tagline le due società si preparano alla sfida nell’home entertainment. Primo round: il Ces di Las Vegas.

Un'apertura di 2006 all'insegna del rinnovamento per Intel e Amd.

Entrambe le società hanno atteso questo inizio d'anno per presentare
ufficialmente, nella cornice del Consumer Electronics Show di Las Vegas sia una
nuova brand identity sia i nuovi loghi per le loro tecnologie di ultima
generazione.

Apre le danze Intel, che modifica sia il logo originale,
creato 37 anni fa da Robert Noyce e Gordon Moore, sia quell'Intel Inside nato
ormai 11 anni fa.
La novità introdotta quest'anno è una nuova tagline
Intel. Leap Ahead” (Intel. Salta in Avanti) che vuole rappresentare
nelle parole della società stessa, la sua mission, ovvero "identificare e
guidare i 'passi avanti' - nella tecnologia, nell'education, nella
responsabilità sociale, nei processi produttivi e in altri ambiti - cercando
sempre nuove sfide
".
La nuova brand identity comprende nuovi logo per la
tecnologia Intel Viiv e la tecnologia mobile Intel Centrino, e logo ridisegnati
per i singoli processori, chipset, schede madri e altre tecnologie di Intel. Nel
logo di ciascun prodotto è incluso il nuovo logo Intel.

Per quanto
riguarda Amd, è evidente l'intento di fare da contraltare alla presentazione
ufficiale di Viiv da parte di Intel con la presentazione, sempre nel corso del
Ces di Las Vegas, del brand Live, con il quale verranno contrassegnati tutti i
prodotti - desktop o mobile - indirizzati in modo specifico all'home
entertainment.
Una strategia non diversa, dunque, da quella di Intel,
che però ha già compiuto il passo uklteriore, con l'annuncio del marchio
ViiV Certified, con il quale verranno contrassegnati prodotti e servizi
compatibili con la sua tecnologia.
I primi pc Amd Live dovrebbero essere
introdotti sul mercato verso metà anno, mentre per ViiV l'attesa è limitata al
primo trimestre dell'anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here