Home Digitale 50 milioni da Intel per una risposta tecnologica al Covid-19

50 milioni da Intel per una risposta tecnologica al Covid-19

Intel continua ad essere in prima linea alla lotta contro il coronavirus Covid-19, e lo fa destinando 50 milioni di dollari in un’iniziativa di risposta tecnologica alla pandemia.

La società di Santa Clara ha deciso di favorire la diffusione della tecnologia laddove vengono curati i pazienti, accelerando la ricerca scientifica e garantendo l’accesso all’insegnamento online per studenti e docenti.

L’impegno di Intel include un ulteriore fondo all’innovazione dedicato a richieste in cui l’accesso alle competenze e alle risorse di Intel può avere un effetto immediato. L’investimento odierno si aggiunge agli annunci precedenti di donazioni dal valore complessivo di 10 milioni di dollari a sostegno delle comunità locali durante questo periodo critico.

Circa 40 milioni di dollari sono destinati alle iniziative COVID-19 Response and Readiness e Online Learning di Intel.

L’Intel COVID-19 Response and Readiness Initiative fornirà finanziamenti per accelerare le innovaziinnovazioni nella diagnosi, nella cura e nello sviluppo di vaccini da parte di clienti e partner, sfruttando tecnologie come l’intelligenza artificiale, l’High-Performance Computing e la fornitura di servizi edge-to-cloud.
Tramite questa iniziativa, Intel aiuterà i produttori di sistemi di assistenza sanitaria e scienze biologiche ad aumentare la disponibilità delle tecnologie e delle soluzioni utilizzate dagli ospedali per diagnosticare e curare i pazienti colpiti dal Covid-19.
L’iniziativa supporterà, inoltre, la creazione di alleanze di settore allo scopo di accelerare la capacità di risposta mondiale e le politiche sanitarie internazionali per fronteggiare la pandemia in corso e quelle future, sfruttando la propria esperienza nell’innovazione tecnologica nel campo della salute e delle scienze biologiche.

La Intel Online Learning Initiative supporterà organizzazioni no profit e business partner nel settore dell’istruzione, per offrire dispositivi e risorse di apprendimento online agli studenti che non dispongono di accesso alla tecnologia. Lavorando a stretto contatto con i distretti scolastici pubblici, questa iniziativa consentirà donazioni di PC, risorse virtuali online, linee guida per studiare da casa e assistenza per la connettività dei dispositivi.
La Intel Online Learning Initiative si basa sull’impegno di lunga data di Intel nel campo della tecnologia finalizzata al miglioramento dell’apprendimento. Verrà avviata fin da subito negli Stati Uniti, nelle aree che ne hanno maggiormente bisogno, e si espanderà a livello globale.

Intel ha inoltre destinato fino a 10 milioni di dollari per un fondo di innovazione che supporterà le richieste di partner esterni e progetti di assistenza portati avanti dai dipendenti per rispondere alle esigenze critiche delle loro comunità

Questa iniziativa di risposta tecnologica si aggiunge alle donazioni di 10 milioni di dollari già annunciate da Intel a sostegno delle comunità locali durante questo momento difficile. Tali donazioni includono 1 milione di guanti, mascherine e altre attrezzature per gli operatori sanitari, 6 milioni di dollari dalla Intel Foundation per iniziative di soccorso nelle comunità locali e 4 milioni di dollari da Intel e dalle sue filiali in tutto il mondo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php