Intel abbandona il web hosting

Chiude la divisione Internet Online Services, dopo quasi tre anni di attività

20 giugno 2002 Nel giro dei prossimi dodici mesi, Intel dovrebbe chiudere le attività della divisione Ios (Intel Online Services), passando i clienti esistenti ad altri provider e non accettandone di nuovi. La divisione occupa al momento diverse centinaia di addetti, molti dei quali, stando alle dichiarazioni della stessa Intel, dovrebbero essere trasferiti ad altri reparti dell'azienda.
La chiusura della divisione, creata nel 1999, rappresenterà per Intel un carico di bilancio di circa 100 milioni di dollari.
Nei suoi quasi tre anni di attivtà, la divisione aveva attratto pochi clienti e non rappresentava più un business strategico per Intel. La decisione di chiudere è in linea con altre operazioni analoghe già effettuate nel corso del 2001, e che avevano interessato l'area dello streaming media e della consumer electronics.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome