“Innovate to Grow”: più profitto per chi cresce con Xerox

crescitaSi chiama “Innovate to Grow” il nuovo programma ideato da Xerox per supportare i partner di canale che desiderano aumentare le vendite degli strumenti per la creazione di applicazioni, servizi di stampa gestita e stampanti multifunzione dotate di tecnologia ConnectKey.

Già disponibile per i partner di canale europei, il programma comprende un’ampia varietà di strumenti tra cui spicca il Playbook Partner Solutions, uno strumento interattivo composto da problematiche provenienti da casi reali, analizzate step-by-step, per illustrare come utilizzare gli asset Xerox per creare flussi di lavoro ripetibili, automatizzati e personalizzati.

Obiettivo: cogliere una cospicua fetta degli oltre 40 miliardi di dollari che, secondo uno studio Csi, Dun & Bradstreet, Harte-Hanks e Cpo Analysis, le piccole e medie imprese in Nord America ed Europa spenderanno quest’anno in tecnologie e servizi legati alla gestione dei documenti, dei quali più del 75% attraverso i canali indiretti.

Tra loro e-dox, fornitore di servizi di stampa gestita con sede a Lipsia, in Germania, che ha messo a punto una app per le stampanti multifunzione Xerox che permette alle aziende di digitalizzare e scansionare le richieste dei clienti in un sistema di gestione della customer relationship. In questo modo, i tempi di elaborazione e risposta si riducono da tre settimane a un solo giorno, permettendo così l’acquisizione e il mantenimento di nuovi clienti.

A sua volta, le statunitensi Southern Solution e Precision Document Solutions stanno, rispettivamente, migliorando la customer experience dei propri clienti grazie a una app che offre l’opportunità di ordinare servizi e materiali consumabili per le stampanti multifunzione Xerox con un semplice click e gestendo il flusso delle informazioni essenziali tra medici e pazienti in ospedale attraverso un software personalizzato utilizzabile su pc e sulle stampanti multifunzione Xerox per accelerare le procedure di inserimento, monitorare progressi dei pazienti, tempi di attesa e avviare i processi di pagamento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome