Infracom, le mani su Stt

Il gruppo veneto ora detiene il controllo della società con radici nella system integration bancaria.

Infracom, gruppo che gestisce una rete nazionale a banda lagra e a cui fanno capo diverse realtà nel campo gestionale consulenziale (fra cui AreaPartners e Wintec) ha acquisito il controllo di Stt (Società Trasporto Telematico), con una partecipazione dell'80% del capitale azionario di Iniziative Tlc, la holding che ne detiene la maggioranza.


Creata dieci anni fa da un pool di 20 istituti di credito, Stt ha lavorato per unificarne le reti telematiche, favorire la trasmissione dei dati tra filiali e connettere le agenzie delle banche associate.


Oltre a riguardare il network e le infrastutture, l'integrazione di Stt con Infracom si estenderà alla competenza sui processi di business, con la proposizione delle soluzioni applicative e gestionali del gruppo Infracom per i settori di mercato finance, industria e servizi.


Al di là alle banche, infatti, Stt (che fattura 23 milioni di euro) ha utenti nei settori delle reti di distribuzione e assistenza della meccanica auto e dei network turistici.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here