In Autodesk chi è Csi offre servizi enterprise in tutti i mercati

Per il resto del canale, lavorare con chi è qualificato come Consulting System Integrator si tradurrà nel concentrarsi su attività di business più strategiche e in grado di stimolare l’implementazione locale di software e servizi.

Dopo aver aperto l'intera offerta software a disposizione per soddisfare le esigenze degli utenti, Autodesk ha annunciato ai propri partner il nuovo programma di canale Consulting System Integrator.

Negli intenti del fornitore di software di progettazione, ingegneria e intrattenimento 3D, Csi permetterà alle terze parti di disporre di un'offerta tecnologica e di processo integrata allo scopo di consentire ai professionisti di trarre pieno beneficio dai workflow disponibili con le suite Autodesk per progettazione negli ambiti edilizia, intrattenimento, ingegnerizzazione, costruzione, infrastrutture, creazione di prodotti e stabilimenti industriali.

Estesi, di conseguenza, i servizi di consulenza offerti dal canale alle aziende che desiderano trasformare i loro workflow aziendali e di progettazione come già accade (al momento solo Oltreoceano) per i clienti di Gehry Technologies, Csi Global Services, Pty, Avineon e Pco Innovation, che rappresentano i primi quattro partner Autodesk certificati Csi con competenze nell'ambito del Building information modeling e del Product lifecycle management.

L'idea è far offrire ai partner qualificati come Consulting System Integrator servizi di classe enterprise ai clienti di tutte le tipologie di mercato così da supportare Autodesk e i rivenditori con capacità, credibilità, connessioni, funzionalità e la copertura necessarie per consentire ad architetti, ingegneri, appaltatori e proprietari immobiliari di trarre pieno beneficio dalla tecnologia proposta.

In altre parole, lavorare con i partner Csi, permetterà al resto del canale Autodesk di concentrarsi su attività di business più strategiche e a lungo termine, in grado di stimolare l'implementazione locale di software e servizi.

Novità anche chi è Autodesk Partner Advantage
Un'opportunità tanto più interessante se letta nell'ottica dell'allargamento deciso dal produttore anche del proprio Autodesk Partner Advantage Program per consentire all'ampia rete di partner globali (55 solo in Italia) di vendere la gamma completa di suite per la progettazione di Autodesk, i servizi cloud Autodesk 360 e l'Autodesk Subscription.

L'idea è trasformare i Var che partecipano al programma in provider di soluzioni globali mettendo a loro disposizione accesso al portfolio completo di prodotti per la progettazione 3D; un'unica certificazione che include i livelli Platinum, Gold, Silver e Bronze; e un nuovo strumento online.

Denominato Partner locator, quest'ultimo promette, da una parte, di supportare i clienti nel reperire il partner con le giuste competenze, dall'altra, di condividere best practice e identificarsi velocemente nel novero dei Var Autodesk per collaborare su possibili nuovi clienti.

Infine, il nuovo programma di formazione Autodesk Learning Central si concentra nel fornire strumenti e corsi di formazione online che consentano ai partner di sviluppare le proprie competenze.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome