In arrivo i nuovi Xeon Mp di Intel

A fine mese debutterà l’architettura Trueland, fatta di due chip e di un nuovo chipset che velocizza la comunicazione.

Tra un paio di settimane dovrebbe arrivare un importante aggiornamento d'offerta per la piattaforma Intel Xeon Mp destinata ai server multiprocessore. Quasi in un botta e risporta con i recenti annunci di Amd relativi ai nuovi Opteron, infatti, il gigante dei chip introdutrrà la nuova architettrua Trueland, che si declinerà in tre componenti principali.


Il primo sarà un proccessore high end, noto in codice come Potomac, che dovrebbe essere disponibile con frequenze fino a 3,33GHz e con ben 8 Mb di cache di terzo livello. Il secondo elemento, chiamato Cranford, sarà invece uno Xeon Mp entry level. A questi due chip si affiancherà il nuovo chipset E8500, che metterà a disposizione un bus a 667 MHz, contro i 400 MHz del chipset precedente.


I nuovi processori X86 supporteranno, come i proecedenti Xeon, il processing a 32 e a 64 bit.


Nei laboratori Intel è attualmente in fase di preparazione anche una nuova architettura di interconnessione, chiamata Csi e destnata a competere con l'Hypertransport di Amd. Satà disponibile sia per i chip Itanium che per gli Xeon, ma non prima del 2007.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here