Il test di Man MovieJack 3

In prova il programma per comprimere e salvare un DVD su un CD. Velocizzati i tempi di ripping. La nuova versione non supera le protezioni anticopia

maggio 2004 MovieJack è stato tra i primi programmi in grado di
copiare i film da DVD sugli economici e diffusi CD-R/RW.

Il software, giunto alla versione 3, è circondato da numerosi rivali,
ma si distingue per le funzionalità avanzate con i formati compressi:
può non solo trasferire film da DVD a CD-R/RW in formato VideoCD o Super-VideoCD,
ma è in grado di convertire i DVD in formato DivX o Xvid.

E anche il dibattito sulla copia per uso personale e sul superamento
delle protezioni rimane tuttora acceso, recenti sentenze stanno colpendo duramente
il mercato dei software come MovieJack: ad esempio a fine febbraio il tribunale
federale di San Francisco ha intimato a 321Studios la rimozione
da DVD X-Copy del tool che permette il ripping dei DVD commerciali.

Anche MovieJack ha dovuto mettere le mani avanti: le versioni precedenti erano
in grado di copiare da DVD a CD anche film protetti, mentre per la versione
3 sia sul sito sia sul manuale è indicato che “Per ragioni
legali il nostro software non è in grado di aggirare la protezione dalla
copia
”.

Copia anche su DVD, ma il meglio lo dà
su CD

La nuova versione 3 di MovieJack, a differenza delle precedenti, è in
grado di copiare non solo da DVD a CD, ma anche da DVD a DVD.

Ci sono però delle limitazioni: la copia di DVD-5,
quelli a singolo strato, avviene direttamente senza perdita di qualità
ed a notevole velocità, mentre non è possibile comprimere
un DVD-9
(a doppio strato) su un solo DVD vergine (sino all’uscita
dei futuri DVD scrivibili a doppio strato, tutti i DVD vergini sono DVD-5).

Non è nemmeno possibile dividere il film originale su due DVD
vergini
, come può fare DVD X-Copy, dunque se il DVD di origine
è un DVD-9, come circa la metà dei film commerciali, al massimo
si può tentare di ridurne le dimensioni eliminando menu e contenuti extra.

Se MovieJack 3 è limitato nella copia su DVD, è invece il
migliore della copia su CD
: crea VideoCD e Super-VideoCD, ma anche
DivX, XviD o altri formati, basta installare i relativi codec, non forniti,
scaricandoli dal Web.

I film saranno riproducibili sul PC e, nel caso dei VideoCD, anche sulla maggioranza
dei lettori DVD da tavolo, ma con perdita di qualità notevole. I VideoCD
hanno infatti risoluzione di 352x288 pixel in MPEG-1, contro
i 720x576 in MPEG-2 dei DVD. Usando DivX si avrà una
qualità superiore, ma per ora sono pochi i lettori DVD che supportano
tale formato.

Infine, da segnalare l’opzione di copia in formato ultra-compresso su
schede di memoria per computer palmari.

Buona la qualità dei risultati
Nella copia da DVD a VideoCD MovieJack ottiene risultati qualitativi notevoli:
grazie alla codifica a bitrate variabile l’immagine è definita
e fluida, nonostante la bassa risoluzione. Ma la qualità anche del migliore
VideoCD è sempre lontana da quella di un DVD, soprattutto nelle scene
in movimento e nella definizione dei contorni.

MovieJack può scrivere su tutti i tipi di CD, dai mini
CD 8 cm da 21 minuti sino ai CD ad alta densità da 99’, non supportati
da tutti i masterizzatori e lettori ma ideali per ospitare un film di durata
standard (90-100 minuti) su un solo CD-R, film che con normali CD-R da 74’
o da 80’ richiede 2 CD-R vergini.

La fase di conversione da DVD a CD è stata velocizzata rispetto alle
versioni precedenti di MovieJack, che impiegavano circa 3 ore per un film da
90 minuti. Lo stesso film è ora codificato in solo 80 minuti
(con processore Pentium 4 a 2,53 GHz). I file temporanei possono poi essere
cancellati, ma anche conservati in quanto, essendo in normale formato MPEG,
possono essere visualizzati da disco rigido tramite il player multimediale di
Windows.

Caratteristiche tecniche
Modello: MovieJack 3
Produttore: Man www.maneurope.com
Requisiti minimi: Pentium MMX, 64 MB ram, 1 GB di spazio disco,
masterizzatore CD o DVD, accesso web per attivazione
Sistema operativo: Windows 98/Me/2000/Xp
Valutazione globale: 8

Pro
• Conversione di alta qualità da DVD a VideoCD/S-VideoCD
• Conversione in DivX, XviD e qualunque codec installato
• Rapido nella codifica
• Conversione in formato ultracompresso per palmari

Contro
• Da DVD a DVD copia solo DVD-5
• Non comprime in un solo DVD o divide su due DVD i DVD-9
• Codec DivX non incluso

Prezzo
39 euro (IVA compresa)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome