Il test della HP 3600n

Febbraio 2006 Il meccanismo di stampa della 3600n è a singola passata: i quattro toner posizionati in verticale applicano il colore in sequenza sul foglio. L’indice complessivo di velocità è il più alto insieme alla Xerox 8500n; sebbene non primeggi in …

Febbraio 2006 Il meccanismo di stampa della 3600n è a singola
passata: i quattro toner posizionati in verticale applicano il colore in sequenza
sul foglio.

L'indice complessivo di velocità è il più alto insieme
alla Xerox 8500n; sebbene non primeggi in nessuno dei test di velocità
si piazza sempre a ridosso delle vincitrici dei singoli test.

La 3600n è dotata di connessioni USB e LAN; non è presente la
porta parallela ma si tratta di una mancanza irrilevante per una stampante destinata
alla rete.

Le dimensioni complessive sono contenute; le misure 40 x 45 cm occupati in
larghezza e profondità sono le minori del gruppo. In realtà vi
andrebbero aggiunti altri 10 cm nella parte posteriore, per la sporgenza del
supporto che regge i fogli caduti nel vassoio raccoglitore.

Grazie al sistema dei toner in linea le operazioni di sostituzione delle parti
consumabili è rapida e semplice.

Aprendo il coperchio frontale si hanno tutte le parti in vista e accessibili
direttamente.

Il robusto meccanismo di stampa supporta un carico di lavoro di 50.000 pagine
mensili.

Per mantenere costante la qualità dei colori la stampante esegue una
calibrazione quando rileva una variazione consistente di temperatura e umidità
dell'ambiente, oppure ogni 1.000 pagine, a ogni cambio cartuccia o al
termine di un lungo periodo di inattività.

I due limiti della 3600n sono l'impossibilità di aggiungere un'unità
per la stampa su fronte e retro del documento e la memoria di 64 MB non espandibile,
due prerogative che si trovano sul modello di gamma superiore 3600dn.

Il cassetto inferiore contiene un massimo 250 fogli, altri 100 trovano posto
nel vassoio multiformato. Per aumentare l'autonomia si può installare
un cassetto supplementare da 500 fogli.

Le cartucce toner HP ad alta densità arrivano a stampare 6.000 pagine,
il prezzo di circa 185 euro sembra elevato ma in realtà il costo per
pagina (prezzo/numero di pagine stampate) è allineato alla concorrenza.

Il toner polimerico ColorSphere produce una qualità di stampa di testi
e immagini di ottimo livello.

Pro
- Velocità di stampa elevata
- Stampa di 6.000 pagine con cartuccia toner ad alta capacità

Contro
- Memoria base 64 MB non espandibile

Caratteristiche tecniche

Modello: 3600n
Prezzo listino IVA inclusa: 743 euro
Voto globale: 8
Indice velocità complessiva: 10
Voto prova: 9
Caratteristiche: 7
Tipo colore (toner, inchiostro solido): Toner
Connessioni USB 2.0/Ethernet/Parallela: sì/sì/no
Velocità stampa colore: 17 PPM
Velocità stampa bianco e nero: 17 PPM
Risoluzione di stampa (fisica): 600?x?600 DPI
Memoria di serie/espandibile in MB: 64 / non esp.
Capacità carta cassetto standard (fogli): 350
Capacità carta vassoio multiuso (fogli): 100
Capacità carta con tutti i cassetti opzionali: 850
Unità per stampa fronte/retro: Nd
Carico lavoro massimo pagine per mese: 50.000
Durata toner nero/colore cop. 5% (pp): 6.000/4.000
Durata tamburo di stampa B&N/Colore (pp): nd
Ingombro (LxPxA) in mm): 400 X 450 X 400
Peso (kg): 27,1
Prezzo toner nero (euro) /capacità pagine: 185,52/6000
Prezzo toner colore (euro)/capacità pagine: 184,45/4000
Prezzo tamburo : Nd
Sito Web: www.hp.com/it
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here