Il test della Gainward 8800GTS

Maggio 2007 La scheda proposta da Gainward rappresenta la fascia più alta del mercato: il prezzo e le prestazioni che caratterizzano questo prodotto lo posizionano tra i modelli più performanti presenti ad oggi sugli scaffali. Il layout della 8800GTS a …

Maggio 2007 La scheda proposta da Gainward rappresenta la fascia più
alta del mercato: il prezzo e le prestazioni che caratterizzano questo prodotto
lo posizionano tra i modelli più performanti presenti ad oggi sugli scaffali.
Il layout della 8800GTS appare dominato da un grande dissipatore che copre tutto
il PCB (la base sui cui è costruita la scheda) in grado di mantenere
la temperatura della GPU costante anche durante le fasi intensive di lavoro,
senza mai aumentare in maniera sensibile la rumorosità di funzionamento.

La 8800GTS, sviluppata sul chip G80 è caratterizzata dal supporto per
le directX 10 (solo la famiglia 8xxx prodotta da nVidia ad oggi presenta questa
“feature”): questo fattore consente alla scheda di poter riprodurre
con successo tutti i videogiochi sviluppati per queste librerie, utilizzando
quindi nuovi effetti grafici.
Il prodotto di Gainward è destinato a tutti i videogiocatori che non
hanno problemi di budget ma è anche rivolto a coloro che, per lavoro
o passione, necessitano di riprodurre a monitor complesse scene tridimensionali.

Pro
- Supporto DirectX 10
- Prestazioni di alto livello

Contro
- Costo molto elevato

Caratteristiche teniche

Produttore: Gainward
Modello: 8800GTS
Prezzo euro (IVA inclusa): 469
Chip grafico: nVidia G80
Processo prod.: 90 nm
Memoria/tipo: 640MB/DDR3
Freq. Memoria: 800MHz
Freq. Chip: 1,2 GHz
Dim. Bus di memoria: 320 bit
Uscite: DVI - DVI
Dotazione software: PowerDVD - Driver CD
Dotazione hardware: cavo uscite component
PC Mark 05: 5.161
3D Mark 06: 8.272
FEAR: 143
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here