Il test del Tx Media Runner

luglio 2005 Il player Tx è identico a quello di MSI: lo stesso chassis nero e argento leggero e poco ingombrante con impugnatura, joystick e pulsanti di controllo sulla destra che lo rendono scomodo per i mancini, pulsanti sul bordo superiore (r …

luglio 2005 Il player Tx è identico a quello di MSI: lo stesso
chassis nero e argento leggero e poco ingombrante con impugnatura, joystick
e pulsanti di controllo sulla destra che lo rendono scomodo per i mancini, pulsanti
sul bordo superiore (rotella basculante per il volume e pulsanti di registrazione
e spegnimento), schermo da 3,5” 320x240 e fessura per inserire schede
SD/MMC e scaricare foto senza usare il PC. Solo il logo in basso a sinistra
distingue i due lettori.

Anche il disco rigido ha la stessa capienza, 20 GB che corrispondono a 80 ore
di video MPEG-4 o 350 di MP3 a 128 Kbit/s, e la batteria è la stessa,
da 2.200 mAh che corrispondono a 8 ore di autonomia audio e 3,5 video.

Anche il Tx include una seconda batteria per far fronte alla limitata autonomia.
Il software di controllo ha un’interfaccia grafica proprietaria caratterizzata
da scritte e menu grossolani, ma la versione è più recente (1.261
invece di 1.244), ed apporta alcune migliorie.

La prima è la possibilità di riprodurre filmati anche se non
contenuti nella cartella DivX. La seconda riguarda l’audio dell’altoparlantino
interno, che al massimo volume è meno distorto rispetto all’MSI,
ma solo perché il volume massimo è inferiore: evidentemente nell’aggiornamento
del firmware è stata messa questa pezza, limitando l’output.

In cuffia invece l’audio è buono, alla pari con l’MSI. Anche
la qualità di riproduzione dei video è identica all’MSI:
buona, ma il display è poco contrastato.

Come nell’MSI troviamo la radio FM interna, registrabile in MP3 sino
a 192 Kbit/s stereo 44,1 KHz. Una qualità notevole che, essendo utilizzabile
anche registrando dal microfono interno o da sorgente esterna, rende il Tx un
vero registratore digitale in MP3. Ingresso ed uscita A/V si utilizzano tramite
il cavo adattatore RCA in dotazione.

La videoregistrazione avviene nella stessa qualità dell’MSI: 320x240
in MPEG-4, con risultati identici: notevole fluidità e meno quadrettature
rispetto al Pqi.

Molto valide le funzioni di scorrimento all’interno dei filmati tramite
il joystick, fino a 16x. Purtroppo il Tx condivide con l’MSI anche l’impossibilità
di registrare il video proveniente da un DVD commerciale protetto dalla copia,
con l’apparizione della scritta Prot Video. Ciò impedisce a chi
ha acquistato film su DVD originali di portarli con sé all’interno
del Tx.

Caratteristiche tecniche
Produttore: Tx
Modello: Media Runner
Prezzo euro (Iva inclusa): 399,00
Valutazione globale: 8,5

Capacità disco rigido: 20 GB
Slot schede memoria: sì, SD/MMC
Ore video memorizzabili: 80 MPEG-4
Ore musica in Mp3 128 Kbit/s: 347
Display: 3”5 320x240
Formati video/grafici supportati: MPEG-4, DivX, XviD, M-JPEG, WMV, JPEG, GIF,
BMP, TIFF
Formati audio supportati: MP3, WMA, WAV
Registrazione audio: MP3 192 Kbit/s 44,1KHz
Radio FM/Registrazione da radio: sì / sì, in MP3
Ingressi/uscite analogiche: AV RCA / AV RCA
Ingressi/uscite digitali: n.d. / n.d.
Tipo connessione con PC: USB 2.0
Tipo batterie: LiIon 2200 mAh
Dimensioni (mm): 119x76x25
Peso (grammi): 245
Accessori inclusi: Telecomando, alimentatore, auricolari, cavo AV RCA, batteria
aggiuntiva, treppiede cavo USB 2, custodia
Videoregistrazione: sì
Autonomia dichiarata (ore): Audio 8 - Video 3,5
Qualità riproduzione video: 8,5
Qualità videoregistrazione: 8
Qualità audio: 6,5
Velocità trasferimento da PC (sec. per 700 MB) 36
Qualità display: 7
Ergonomia controlli: 7
Interfaccia grafica: 7

Pro
- Eccellente qualità di registrazione
- Dimensioni ridotte
- Slot SD/MMC

Contro
- Autonomia batteria limitata
- Non registra video proveniente da DVD commerciali protetti
- Qualità audio migliorabile

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here