Il test del Samsung SP310ME

Luminosità ai massimi livelli.

Aprile 2007 A guardarlo sembra impossibile che i tecnici Samsung siano
riusciti a far stare tutta l'ottica e l'elettronica di un proiettore
DLP in uno scatolotto di alluminio grande come quattro pacchetti di sigarette.
Eppure è così: l'unica componente esterna è l'alimentatore,
ma il resto è completamente integrato in un peso di appena 680 grammi.
Il tutto viene venduto in una valigetta rigida ben imbottita per il trasporto.
Naturalmente le limitazioni sono pesanti, soprattutto per i problemi di smaltimento
del calore che una lampada molto luminosa avrebbe comportato in uno spazio così
piccolo. Anche la risoluzione è limitata a 800x600 pixel, come pure la
dotazione di ingressi, che permette di collegarlo solo a una VGA o a una sorgente
in composito.

Va anche a batteria
Con le sue dimensioni lillipuziane il piccolo Samsung è ideale per un'installazione
di fortuna, appoggiato a una borsa, su una pila di giornali o in qualsiasi altro
modo, trova posto anche sulle scrivanie più affollate. C'è
in dotazione una basetta d'appoggio che aiuta a trovare l'inclinazione
giusta e la messa a fuoco avverrà manualmente senza troppe difficoltà.
Il menu permette la regolazione del trapezio e le impostazioni per la visione
speculare o ribaltata in caso di installazione al soffitto. Si può anche
emulare il formato 16:9 o applicare una preimpostazione per la visione di film,
anche se il prodotto non ha certo velleità cinematografiche.

La sua caratteristica più interessante è probabilmente quella
di poter essere equipaggiato con un pacco batteria opzionale, che lo trasforma
in un prodotto dalle potenzialità uniche, che consente di allestire il
necessario per una conferenza in luoghi impensabili, magari all'aperto.

A lume di candela
Tutto questo ha un suo prezzo: la lampada ha una capacità di illuminazione
di appena 50 ANSI lumen, il che significa che anche in una stanza buia le immagini
proiettate non saranno brillanti. Si tratta naturalmente di un proiettore per
installazioni a brevissima distanza, meglio due o tre metri, altrimenti la dispersione
di energia luminosa rende i contenuti illeggibili. Anche la risoluzione modesta
si fa sentire e l'input non può superare i 1.024x768 pixel. Manca
inoltre un telecomando.

Caratteristiche tecniche

Produttore: Samsung
Modello: SP310ME
Prezzo (euro IVA incl): 876
Pro: portabilità / utilizzo batterie
Contro: poco luminoso /connessioni
Sensore: DLP 1 Chip DMD
Risoluzione: 800x600
Ingressi video: VGA, composito
Luminosità (ANSI lumen): 50
Contrasto: 1.000:1
Rumorosità (dB): 25
Dim. (mm) Peso (Kg): 127x95x51 / 0,6
Garanzia (mesi): 12
Valutazione globale: 6
Luminosità: 4
Nitidezza: 5
Ergonomia: 7
Portabilità: 10
Uso business: 7
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here